rotate-mobile
Cucina

Reginette con capocollo fresco e fave

Questo primo gustoso è realizzato con i prodotti della terra, aromatico da leccarsi i baffi

La signora Laura Innocenzi propone la ricetta delle reginette con capocollo fresco e fave. Avete mai preparato questo piatto? Provateci, è gustosissimo.

Ingredienti per quattro persone

Per la pasta fresca

Impastare 400 grammi farina Senatore Cappelli, 1cucchiaio di olio evo, 4 uova e 1 tuorlo, un pizzico di curcuma e se l'impasto risulterà duro, aggiungere un po' di acqua.

Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare un'ora. Sulla spianatoia stendere una sfoglia con lo spessore preferito, con un rullo tagliapasta dalle rotelle festonate realizzare le reginette.

Per la salsa

In una casseruola con un po' di olio evo rosolare 1 piccola cipolla rossa tagliata sottile. Aggiungere 250 grammi di capocollo fresco tagliato a dadini, farlo ben rosolare, infine una presa di sale. Nel frattempo, sbollentare le fave per 5 minuti, passatele in una ciotola con del ghiaccio e privatele della pellicina. Versare le fave così pulite nel capocollo e far cuocere insieme ancora per 5 minuti.

In una capiente pentola di acqua bollente salata versare le reginette facendole cuocere 10 minuti. Condire la pasta con la salsa, abbondante parmigiano grattugiato e qualche fogliolina di menta fresca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reginette con capocollo fresco e fave

LeccePrima è in caricamento