200 funzionari assunti con metodo Ripam: procedure veloci, graduatorie valide 3 anni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Martedì 11 febbraio a Palazzo Vidoni

la firma della Convenzione con FORMEZ PA

con il Ministro D'Alia e il Presidente Vendola

Roma - La Regione Puglia assume: 200 i posti a concorso, oggetto di una convenzione con Formez PA. Il bando, di imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, prevede la selezione di 130 funzionari amministrativi e 70 funzionari tecnici. Titolo di studio richiesto la laurea.

Con il concorso "Ripam Puglia" per la prima volta una Regione delega alla Commissione Interministeriale RIPAM, tramite il Formez, la gestione di tutte le fasi di un concorso pubblico, avvalendosi di procedure innovative, trasparenti ed economiche. I tempi della selezione, fra la pubblicazione del bando e l'approvazione delle graduatorie finali, saranno contenuti entro 10 mesi. Tutte le fasi della selezione, compresa la correzione degli elaborati, saranno trasmesse in diretta streaming sul sito di Formez PA.

Il concorso produrrà ricadute positive, in termini economici e di certezza delle competenze degli assunti, anche oltre la sua scadenza: la Regione Puglia ha infatti condiviso l'impostazione che consente non solo alle Regioni ma a tutti gli enti locali (in primis quelli pugliesi) di attingere alle graduatorie degli idonei, assumendo personale immediatamente disponibile senza alcun costo per ulteriori selezioni.

La firma della convenzione è in programma martedì 11 febbraio alle 12 presso Palazzo Vidoni, Ministero della PA e della Semplificazione, alla presenza del Ministro D'Alia, del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, del Capo Dipartimento della Funzione Pubblica Antonio Naddeo, dell'assessore al Personale e alle Politiche per il Lavoro della Regione Puglia Leo Caroli e del presidente di Formez PA Carlo Flamment.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento