Economia

Alba Service, Regione firma un protocollo: si riaccende la speranza per 130 lavoratori

Per la partecipata dalla Provincia di Lecce, per la quale è stata avviata la procedura di liquidazione, si apre un orizzonte di rinascita. L’assessore Leo chiede a tutte le istituzioni coinvolte di fare la propria parte per una soluzione definitiva

LECCE – In fondo a quello che sembrava essere un vicolo cieco, si apre una fessura dalla quale filtra una certa fiducia.

Per Alba Service, la società partecipata interamente dalla Provincia di Lecce, per la quale è stata aperta di recente la procedura di liquidazione, si prevede l’attribuzione di servizi aggiuntivi oltre al mantenimento di quelli già di competenza dell’ente.

Lo ha fatto sapere l’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione, Sebastiano Leo che oggi a Taranto ha firmato un protocollo d’intesa considerato decisivo per 130 lavoratori. Una vicenda analoga, e ancora più complessa, la vertenza Isola Verde, è in corso nel capoluogo ionico.

“In entrambi i casi – ha dichiarato Leo - abbiamo ritenuto fondamentale che le aziende fossero chiamate a presentare un piano industriale che desse continuità all'attività dei lavoratori. Confido, adesso, che tutte le istituzioni coinvolte, ciascuna secondo le proprie competenze, facciano la propria parte per arrivare in tempi brevi ad un definitivo risultato positivo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alba Service, Regione firma un protocollo: si riaccende la speranza per 130 lavoratori

LeccePrima è in caricamento