Banca di credito cooperativo di Leverano: nuove filiali e trasferimenti

L’inaugurazione dell’apertura delle succursali è avvenuta a Galatone e a Cutrofiano. In via Alessandro Volta la sede di Nardò

La Banca di Credito Cooperativo di Leverano annuncia:

1. L’apertura di una nuova filiale a Galatone, in via Regina Elena 48, angolo con Piazza Umberto I;

2. L’apertura di una nuova filiale a Cutrofiano, in Piazzale Unità d’Italia 5;

3. Il trasferimento della filiale di Nardò dall’attuale sede alla prospicente nuova sede in Via Alessandro Volta 2, angolo con Via Roma. L’inaugurazione per le tre filiali è stata fissata per lunedì 14 settembre.

Le motivazioni che ha assunto la Banca per le suddette aperture sono:

  • Sviluppo in conformità al piano strategico

Dopo Leverano (1952) e le filiali di Porto Cesareo (1993), Veglie (2006), Nardò (2009), Copertino (2011), Galatina (2015), Lequile (2017) e Lecce (2018), conformemente al Piano Strategico e di Sviluppo della Banca si aprirà a Galatone e Cutrofiano. E’ stata eseguita un’attenta analisi strategica, avallata dalla Capogruppo ICCREA BANCA S.p.A., in cui i territori di Galatone e Cutrofiano, in relazione alle caratteristiche socio economiche, sono quelli più in linea con la nostra idea di “Banca differente”.

  • Focus nel proprio business e target di mercato

La nostra idea di “Banca differente” ci induce a privilegiare una rapporto diretto con la clientela, per riscoprirne il valore umano. Laddove gli altri istituti bancari chiudono gli sportelli per obbligare l’utilizzo esclusivo delle tecnologie online, noi apriamo per dare assistenza diretta e servizi personalizzati. La tecnologia e i servizi automatici, comunque assolutamente presenti ed evoluti, sono forniti per dare ausilio e supporto e sono utilizzati come strumenti complementari.

  • Territori

Dalle nostre analisi di mercato, abbiamo scoperto che la cittadinanza ha bisogno di riconoscersi sempre di più in una Banca di Comunità. Noi aprendo a Galatone e Cutrofiano saremo la “BCC di Galatone” e la “Bcc di Cutrofiano”. Saremo la Banca del territorio per fornire servizi di raccolta e impiego convenienti e semplici e saremo, anche, il riferimento per le attività sociali e di welfare per quella comunità.

  • Solidità patrimoniale, finanziaria ed economica

Il CET 1 a giugno 2020 è pari al 25%. La raccolta e gli impieghi netti sono cresciuti rispettivamente negli ultimi tre anni (giugno 2017 – giugno 2020) di oltre 97 milioni e 51 milioni. L’ultimo utile approvato a dicembre è stato di oltre 6,2 milioni ed è stato integralmente accantonato a patrimonio. La Bcc di Leverano per 5 anni consecutivi è salita sul podio nazionale delle prime banche della propria categoria, come certificato da Milano Finanza e Italia Oggi nella rivista indipendente L’Atlante delle Banche. Forti anche della partecipazione al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, siamo una delle banche più solide a livello nazionale dove i risparmi sono al sicuro. E questi numeri consentono alla Banca di aprire le proprie sedi operative e di esportare il suo modello vincente di Banca del territorio, in cui i benefici prodotti vengono reinvestiti nello stesso, al fine di innescare un processo di sviluppo e di creazione di valore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entreremo nel cuore di Galatone e Cutrofiano, così come siamo già nel cuore delle comunità dove siamo presenti, per offrire un servizio di eccellenza alle famiglie e all’imprese. Vieni a trovarci nelle nostre splendide sedi e riscoprirai il piacere di “andare in banca”, troverai chiare e semplici soluzioni per i tuoi investimenti e risparmi, dove la relazione umana è prioritaria ad ogni rapporto commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento