rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Economia

Cassa integrazione agli sgoccioli. Il prefetto Perrotta chiama a raccolta i sindacati

La platea dei lavoratori salentini che a fine anno potrebbe trovarsi privata degli ammortizzatori in deroga regionale è vastissima. Prefettura e sindacati cercano una via d'uscita alla crisi, coinvolgendo le istituzioni

 

LECCE - Una platea di cassaintegrati vastissima, quella salentina che comprende anche i lavoratori che usufruiscono degli ammortizzatori sociali in deroga regionale agli sgoccioli fino alla fine dell’anno, e nessuna garanzia di rinnovo. Una vera bomba ad orologeria sul punto di esplodere. Così, per fare il punto della situazione e analizzare compiutamente, ed ad ampio raggio, le problematiche connesse anche alla potenziale perdita di ulteriori posti di lavoro a causa del perdurare della crisi economico - finanziaria, oggi il prefetto della provincia di Lecce, Giuliana Perrotta, ha ricevuto i segretari generali provinciali dei sindacati Cgil, Cisl e Uil.

Nel corso dell’incontro, i rappresentanti sindacali hanno manifestato forte preoccupazione per il futuro di tantissimi lavoratori, quasi tutti monoreddito e con impegni finanziari da onorare. Cassaintegrati che rischiano di rimanere privi di qualsiasi forma di sostentamento, con immaginabili conseguenze di carattere sociale in un territorio già pesantemente colpito dalla negativa congiuntura economica.

Al riguardo il prefetto, dopo aver ripercorso le iniziative già intraprese sulle singole problematiche affrontate negli ultimi tempi, ha evidenziato la necessità di avviare una disanima approfondita di tutte le situazioni di crisi dei vari comparti produttivi locali. Giuliana Perrotta ha anche voluto assicurare i sindacati sull’imminente coinvolgimento della deputazione salentina sulle predette questioni, in modo da coinvolgere le istituzioni locali in un percorso virtuoso e condiviso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione agli sgoccioli. Il prefetto Perrotta chiama a raccolta i sindacati

LeccePrima è in caricamento