rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia

Confcommercio: “No alla chiusura del traffico durante le feste natalizie”

È l’esito di un questionario sottoposto ai commercianti leccesi, che si dicono fermamente contrari alle variazioni del piano traffico urbano durante il periodo natalizio. Prete: “Potrebbe spingere i consumatori fuori dalla città”

LECCE – Contrario a qualsiasi limitazione posta al circuito urbano che, durante il periodo natalizio, dovesse impedire ai cittadini di raggiungere con i propri mezzi il centro cittadino. È questa l’indicazione, che arriva netta e chiara dalle risposte dei commercianti leccesi, raggiunti da un questionario di settore, somministrato nelle giornate di martedì e mercoledì scorso.

Lo rivela il presidente di Confcommercio Lecce, Alfredo Prete, che sottolinea come il campione significativo di intervistati abbia fornito per l’83 per cento questa risposta, in merito al piano traffico previsto per le festività natalizie 2012. Diverse le categorie merceologiche coinvolte, dall’abbigliamento e calzature alla cosmesi e all’ottica, dall’informatica all’oggettistica, fino al settore dei preziosi.

L’iniziativa è nata in seno ad una riunione degli operatori commerciali  aderenti a  Federmoda, tenuta la scorsa settimana in Confcommercio per discutere su problematiche inerenti il traffico natalizio. Dalle interviste effettuate, infatti, emerge il timore che la possibile chiusura del traffico possa ridurre drasticamente l’afflusso della clientela nella città, con inevitabili gravi ripercussioni economiche.

“Inoltre – precisa Prete -, è diffusa la convinzione che la chiusura al traffico cittadino invoglierebbe i consumatori a dirigersi verso le aree commerciali integrate poste intorno alla città di Lecce. Le informazioni raccolte si rivelano preziose poiché scaturiscono dall’esperienza degli operatori commerciali fatta negli anni passati e dalla puntuale conoscenza sia dell’andamento del mercato sia del territorio in cui quotidianamente operano”. “Sono certo, quindi – aggiunge -, che il lavoro di rilevazione effettuato nei giorni scorsi possa essere utile all’amministrazione comunale per le decisioni che verranno adottate”.

Sempre nell’ambito delle iniziative commerciali previste per il periodo natalizio, si inserisce la questione “Fiera di Natale”, il cui allestimento, così come previsto, avverrà in Viale Marconi. “In tal senso – continua il presidente di Confcommercio - la presenza di un mercatino di Natale in Piazza Mazzini, con le tradizionali pagodine, rappresenterebbe un importante momento di attrazione che rivitalizza il centro cittadino, offrendo ulteriori occasioni di acquisti natalizi. Inoltre, ciò salvaguarderebbe il numero di parcheggi disponibili su Viale Marconi e su Via Cavalotti, due arterie importanti a servizio delle aree commerciali urbane della città di Lecce”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio: “No alla chiusura del traffico durante le feste natalizie”

LeccePrima è in caricamento