rotate-mobile
Economia

Verso il confronto tra operatori del settore, presentato il salone Nautigo

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche i principali partner istituzionali del salone. L'iniziativa si svolgerà presso Lecce Fiere in Piazza Palio

LECCE - Si è svolto questa mattina, venerdì 23 febbraio, presso la sala consiliare della Camera di Commercio di Lecce, l’incontro degli organizzatori con gli operatori dell’informazione per la presentazione di Nautigo. Il salone espositivo della nautica da diporto avrà luogo nel contenitore di Lecce Fiere in Piazza Palio dall’uno al tre e dall’otto al dieci marzo prossimi.

Al dibattito, moderato dal giornalista Marcello Favale, sono intervenute diverse personalità: Alessandro Delli Noci, assessore alle Attività produttive della Regione Puglia; Mario Vadrucci, presidente della Cciaa di Lecce; Paolo Foresio assessore allo Sviluppo economico ed Attività produttive ed artigianali della Città di Lecce; Giuseppe Danese, presidente del Distretto nautico della Puglia; Giuseppe Meo, Ceo dello Snim; Corrado Garrisi, responsabile NautiGo ed amministratore Palasport Aps Lecce e Francesco Garrisi di Green Project. A

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti anche i principali partner istituzionali di Nautigo: dalla Cciaa alla Confcommercio, da Cna a Confesercenti, da Confartigianato a Confindustria e Federaziende. Presente la dirigente dell'Istituto tecnico per il turismo De Pace di Lecce, Silvia Metrangolo, i cui studenti svolgeranno l'esperienza dell'alternanza scuola-lavoro presso il salone nautico. 

Corrado Garrisi

Le dichiarazioni

“L’obiettivo di Nautigo-Salone espositivo della nautica da diporto nel Salento, ha come mission principale ed obiettivo prioritario quello di promuovere l’incontro degli operatori della nautica, della pesca e degli sport d’acqua - dice Corrado Garrisi -. I loro numerosissimi appassionati infatti, sempre più esigenti ed alla ricerca delle ultime novità sono colore che animano il nostro grane contenitore, e con loro anche le famiglie i giovani e gli anziani appassionati di mare. Nautigo si pone poi in particolare, come punto di riferimento per il Settore dei Rib, dei Maxi Rib e delle piccole e medie imbarcazioni, ovvero il target con maggiore interesse e crescita nel territorio pugliese e salentino. Nautigo quindi a nostro avviso è un importante momento di confronto per gli addetti ai lavori, gazie a partenrship istituzionali importanti e di primo livello e grazie ad iniziative e convegni che toccheranno tematiche di forte interesse pubblico”.

“Sono particolarmente felice di accogliere questa terza edizione di Nautigo nella città di Lecce – ha dichiarato l’assessore Alessandro Delli Noci –. Sarà ancora una volta un’occasione importante per ribadire la centralità del settore nautico e del suo ruolo strategico nella blue economy pugliese. Un settore che abbracciando il turismo, la pesca, le attività commerciali richiede prodotti sempre più moderni e sostenibili. E questi prodotti, prima di tutto le imbarcazioni, saranno promosse durante questo importante appuntamento, rafforzando l’immagine della nautica da diporto pugliese e creando nuove opportunità di collaborazione con gli operatori internazionali. Nel 2022 l’export pugliese del comparto è cresciuto del 52,9 per cento e nei primi nove mesi del 2023 ha raggiunto un valore di oltre 7,3 milioni di euro. Dunque, un mercato su cui puntare e soprattutto, anche a causa dei recenti conflitti e crisi internazionali, un mercato da tutelare e sostenere”.

“Siamo qui a supportare, come già fatto in passato, questa importante iniziativa che di anno in anno sta crescendo divenendo punto di riferimento per un territorio che fa del mare un driver indispensabile per lo sviluppo e la crescita della sua economia” afferma, invece, Mario Vadrucci della Cciaa di Lecce. 

"Questa conferenza stampa - dichiara Giuseppe Meo, presidente Snim - sancisce l’accordo di piena collaborazione tra il Salone nautico di Puglia e Nautigo, a conferma della ormai imprescindibile necessità di dar vita ad un’unica cabina di regia del comparto nautico pugliese. Lo chiedono le aziende del settore, molte delle quali sono riunite all’interno del Consorzio nautico di Puglia che in questa sede mi onoro di rappresentare. E lo chiede anche un mercato sempre più attento a ciò che sta avvenendo da anni nella nostra regione in un settore in costante crescita come la nautica, anche dal punto di vista dell’innovazione e della sostenibilità. In questa ottica, considero Nautigo come un ulteriore veicolo di promozione e di stimolo verso le istituzioni, con operatori che rivedremo ad ottobre sulle banchine del porto turistico di Brindisi per la 20esima edizione del Salone Nautico di Puglia. Ed insieme promuoveremo altre opportunità di crescita, coinvolgendo tutte le province pugliesi, a partire dal capoluogo di regione. Sono frutti importanti che finalmente raccogliamo grazie ai sacrifici ed alla determinazione con cui abbiamo operato in questi anni, partendo proprio da un sicuro punto di riferimento come lo Snim di Brindisi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il confronto tra operatori del settore, presentato il salone Nautigo

LeccePrima è in caricamento