Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Dibattiti sul calzaturiero: la crisi si deve superare

A Roma, giornata di lavori per trovare una soluzione adeguata alla crisi del calzaturiero salentino, comparto sprofondato in profonda recessione negli ultimi anni. Montinari si è dichiarato fiducioso

filanto[1]-9

Tavola rotonda a Roma, in giornata, per trovare una soluzione rapida ed efficace che consenta al settore del calzaturiero, comparto caldo dell'economia salentina, di uscire da una crisi occupazionale in cui è piombato da alcuni mesi e che ha determinato l'espulsione di manodopera qualificata, la chiusura e il ridimensionamento delle strutture produttive territoriali. Prima tappa, un incontro presso il Ministero delle Attività Produttive, alla presenza dell'Onorevole Franco Raffaldini, per progettare l'immediato rilancio e la ricollocazione dei lavoratori espulsi dal settore. Al tavolo si sono ritrovati i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Cisal, di Confindustria, della Regione Puglia e della Provincia di Lecce.

Durante i lavori, bilancio secondo i partecipanti altamente positivo, è stato delineato il percorso da compiere per giungere all'accordo di programma teso alla riqualificazione del sistema produttivo e della forza lavoro. Successivo passo delineato a grandi linee è stato la costituzione di un gruppo tecnico di lavoro composto da rappresentanti del Ministero, di Confindustria, delle Organizzazioni Sindacali, della Regione, della Provincia di Lecce e del comune di Casarano.


Il prossimo 17 marzo, il gruppo tecnico verrà nuovamente convocato dal Ministero, quando dovrà presentare un progetto che individui imprese e risorse finanziarie e definisca un giusto programma per attrarre investimenti nel settore del calzaturiero, dell'energia e del metalmeccanico procedendo così alla riqualificazione dei lavoratori, incominciando proprio dai 340 lavoratori della Filanto di Casarano. Soddisfazione, a lavori conclusi, è stata espressa dal presidente di Confindustria Lecce Piero Montinari, che ha indicato nei settori dell'Energia e del Metalmeccanico e nel riposizionamento del calzaturiero salentino, i comparti sui quali puntare per superare la crisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dibattiti sul calzaturiero: la crisi si deve superare

LeccePrima è in caricamento