Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Eolico, azienda leccese in joint venture con britannica

Siglato un accordo per lo sviluppo di un portfolio di più di 2mila Mw di energia eolica tra la società britannica Airtricity e l'italiana Entropia, di Lecce. La sede sarà creata proprio nel Salento

Il Salento al centro di un grosso progetto riguardante l'eolico. Oggi, infatti, è stato siglato un accordo di joint-venture per lo sviluppo di un portfolio di più di 2mila Mw di energia eolica tra la società britannica Airtricity e l'italiana Entropia, una società, con sede a Lecce, attiva nel campo ambientale con una pluriennale esperienza nel settore energetico che vanta la realizzazione di progetti di diverse migliaia di Mw, non solo nel Sud Italia e nell'Europa del Nord, ma anche nel Nord Africa e nell'America del Sud. L'accordo stipulato tra le due società prevede che Airtricity acquisti il 60 per cento delle quote di una società di joint-venture ed Entropya il 40 per cento.

La società di joint-venture avrà sede a Lecce e svilupperà un'enorme quantità di siti in Puglia, Calabria, Campania, Basilicata e Sicilia. Nelle intenzioni enunciate delle società che hanno sottoscritto l'accordo di joint-venture vi sarà quello di sviluppare il potenziale eolico atto alla produzione di energia e incrementare significativamente l'economia locale. "Questa joint-venture con Entropya - afferma Dermot O' Kane, General Manager, New Markets di Airtricity - segna la nostra entrata in Italia, uno dei mercati più promettenti e interessanti d'Europa. Siamo molto contenti di aver sottoscritto questo accordo. Airtricity ha un forte record nello sviluppo di parchi eolici e siamo entusiasti di poter sviluppare e portare a realizzazione un portfolio di 2 mila Mw in Italia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eolico, azienda leccese in joint venture con britannica

LeccePrima è in caricamento