Economia

ESTATE INPSieme e tante altre opportunità riservate agli studenti italiani

Giovedì 18 Gennaio è stato pubblicato il bando Estate INPSieme 2018, ovvero,  il programma di vacanze studio previsto dall’ente di previdenza INPS al fine di finanziare totalmente o parzialmente i soggiorni degli studenti della scuola superiore figli dei dipendenti della pubblica amministrazione.

Cosa è previsto quest'anno?

23.430 contributi per finanziare soggiorni studio in Europa o in località extra europee per un soggiorno di 2 settimane. Il bando di quest’anno, infatti, non prevede vacanze studio di 4 settimane ma è stato invece istituito un bando separato per borse di studio a copertura parziale  di specifici corsi di lingua all’estero finalizzati al conseguimento  di una certificazione ufficiale del livello linguistico B2, C1 o C2 (Per questo tipo di programma sono previsti ulteriori 1070 contributi).

Come già negli ultimi due anni, è lo studente che si aggiudica la borsa di studio a scegliere la società con cui partire.

EF Education è il tour operator che offre pacchetti vacanze conformi a quanto previsto dal bando Estate INPSieme. Grazie agli oltre 50 anni di esperienza nel settore dei viaggi studio, gli scambi culturali e i programmi di anno all’estero, EF garantisce ad ogni studente l’assistenza  a 360 gradi sia del team in Italia che presso le scuole EF, gestendo direttamente ogni aspetto del soggiorno studio, senza intermediari.

Qui un po' di date utili da ricordare per chi vuole vuole fare domanda per questo contributo:

  • Invio della domanda: dalle ore 12.00 del 01 Febbraio 2018 fino alle ore 12 del 2 Marzo 2018
  • Pubblicazione graduatorie: entro il 26 Marzo 2018
  • Caricamento della documentazione: entro il 2 Maggio 2018
  • Graduatoria dei ripescati: entro il 12 Maggio 2018
  • Caricamento documentazione dei ripescati: entro il 22 Maggio 2018

Come anticipato prima, quest'anno è previsto un ulteriore bando, ovvero, Bando corsi di lingue all'estero. Questo permette allo studente di ricevere una borsa di studio a parziale finanziamento di un corso di lingue all'estero che consenta di  ottenere un certificato linguistico internazionale. Anche in questo caso EF propone corsi di preparazione per i più importanti esami ufficiali di lingue.

Infine INPS, oltre a Estate INPSieme, ha pensato anche ai ragazzi che desiderano  frequentare un Anno Scolastico all’estero grazie al programma ITACA, che prevede la copertura totale o parziale dello scambio culturale, svolto di solito dagli studenti durante il quarto anno delle superiori.

Per chi invece non può usufruire di questi benefici, in quanto non è figlio di dipendenti pubblici, il governo ha stanziato  il Bonus Cultura o  18App di 500 Euro con cui i nati nel 1999 potranno finanziare attività culturali fra cui anche un corso di lingua all'estero. Anche in questo caso EF offre corsi di lingue all’estero acquistabili con il  proprio Bonus Cultura..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ESTATE INPSieme e tante altre opportunità riservate agli studenti italiani

LeccePrima è in caricamento