Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

I parchi geologici nel salento: utopia o realtà?

Geoescursioni nel Parco naturale regionale Costa d'Otranto - S. M. di Leuca e Bosco di Tricase

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

I Parchi Geologici (Geopark) sono fenomenali strumenti di tutela e valorizzazione del patrimonio geologico di una regione, ossia di quel formidabile scrigno in cui sono registrati i segni tangibili delle tappe attraverso le quali si sono evolute le specie viventi ed i paesaggi fisici del nostro pianeta. Così come le tracce archeologiche narrano la storia più remota dell'uomo, così quelle geologiche narrano la storia remota della Terra. Le une e le altre vanno protette e valorizzate, non solo per consentire ai ricercatori di trarne sempre nuovi progressi di conoscenza, ma anche ai visitatori di compiere affascinanti viaggi a ritroso nel tempo. Ma i beni geologici si prestano anche ad una gratificante fruizione estetica (si pensi, ad esempio, alla bellezza di certi cristalli o di certe forme scolpite dall'erosione) e possono anche dare supporto ad attività educative che, partendo dalla osservazione di fenomeni geologici in atto, fanno prendere coscienza dei connessi rischi ambientali e aiutano a rendere le popolazioni esposte a quei rischi più avvertite, pronte alle emergenze e, quindi, meno vulnerabili.


In tale ottica il PTPR della Puglia ha incorporato il concetto di patrimonio geologico, ha
costituito un catasto dei Geositi di maggiore interesse ed ha fissato le linee guida per la tutela e la valorizzazione di simili risorse. Ma, oltre che attraverso i Geositi (per definizione "puntiformi") il patrimonio geologico e la geodiversità si proteggono e valorizzano meglio (anche sul piano turistico) attraverso i Parchi Geologici.


GeoTask crede che ci sia possibilità di creare anche in Salento una rete di parchi geologici diversificati per tipologie di valori (paleontologici, geomorfologici, carsici, ecc), tutti attenti a sottolineare i legami tra l'ambiente fisico, le coperture edafico-forestali e la storia degli insediamenti e delle attività umane.

GeoTask consapevole della ricchezza geologica del territorio ricadente nel Parco Naturale Regionale Costa d'Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase organizza delle geoescursioni itineranti lungo la costa adriatica salentiva compresa tra Otranto e S. M. di Leuca al fine di implementare e diffondere la conoscenza e l'informazione alle Istituzioni di poter perseguire un ambizioso traguardo ossia quello di ottenere anche il riconoscimento internazionale "UNESCO GEOPARK".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I parchi geologici nel salento: utopia o realtà?

LeccePrima è in caricamento