Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia Leuca / Via Madonna dello Studente

"Il lavoro di oggi e di domani". Un incontro in ateneo per discutere dei referendum

Il 14 ottobre è partita la raccolta di firme per abrogare le modifiche apprortate dal governo Monti all'articolo 18 dello statuto dei lavoratori. In Ateneo, appuntamento per discutere dei temi del referendum

LECCE - Il 14 ottobre è partita la raccolta delle firme per abrogare le modifiche apportate dal governo Monti all'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e per cancellare l'articolo 8 introdotto dal governo Berlusconi con la manovra fiscale dell'agosto 2011.

I referendum, promossi da varie forze politiche e sindacali - tra cui la Federazione della Sinistra, Sel, Idv, Fiom, Alba - hanno un duplice obiettivo: da un lato ripristinare i diritti fondamentali dei lavoratori, cancellati dalle norme che si intendono abrogare, e dall'altro lato riportare al centro del dibattito politico i temi del lavoro; temi che, nonostante riguardino la vita e la dignità di milioni di lavoratrici e lavoratori, non trovano il giusto spazio e non hanno più rappresentanza all'interno delle istituzioni democratiche.
 
Di questi argomenti si discuterà nell'incontro pubblico, organizzato dal comitato referendario salentino, lunedì 19 novembre, alle ore 17,30 nell'aula B1 dell'Ateneo - Viale degli Studenti - dal titolo "Per il lavoro di oggi e di domani", insieme con Rosa Rinaldi della Segreteria Nazionale del PRC - FdS, Carlo Formenti, Sociologo dell'Università del Salento e Sergio Bellavita della "Rete 28 Aprile" FIOM- Cgil.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il lavoro di oggi e di domani". Un incontro in ateneo per discutere dei referendum

LeccePrima è in caricamento