Economia

Incontro guide turistiche abilitate del Salento a Salice Salentino

Domenica 15 marzo 2015, le guide turistiche abilitate salentine si sono riunite nel parco Tematico di Salentolandia sulla provinciale 17 Salice - Veglie

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Domenica 15 marzo 2015, le guide turistiche abilitate salentine si sono riunite nel parco Tematico di Salentolandia sulla provinciale 17 Salice - Veglie. E' stato un pomeriggio all'insegna della cultura, dove, gli operatori sono stati accolti e guidati in un percorso illustrativo del parco dalla guida turistica abilitata Dott. Rampino Lorenzo. Successivamente nella sala ristorante del parco si è svolto un incontro tematico con l'intervento di alcuni importanti relatori moderati dal dott. Rampino che ha dichiarato

"Lo sviluppo del turismo deve passare attraverso lo studio dei territori. Le comunità locali sono i primi attori del turismo e volano di crescita economica dell'intero territorio. Riscoprire la propria terra significa prendere coscienza di ciò che si può offrire ai visitatori. Le comunità locali diventano cosi luoghi propensi all'accoglienza e all'ospitalità. Per questo è importante programmare il turismo nei propri territori utilizzando nuove idee di promozione"

Un'importante intervento sulla figura della guida turistica nazionale è stato eseguito dalla Dott.ssa Daniela Bacca, presidente di Assoguide Puglia. Nel suo intervento ha detto: «La legge numero 97 è stata approvata il 6 agosto 2013 e prevede all'articolo 3 che l'abilitazione alla professione di guida turistica sia valida su tutto il territorio nazionale, eliminando la "specificità culturale italiana"; in pratica si cancella in un sol colpo la specializzazione per ambiti territoriali provinciali o regionali che la vastissima ricchezza dei beni culturali della nazione impone. La legge stabilisce che la qualifica professionale di guida conseguita da un cittadino dell'Unione Europea in un altro Stato membro abbia efficacia su tutto il territorio nazionale. E' impossibile saper effettuare visite guidate su tutto il territorio italiano. La guida turistica conosce i beni materiali e immateriali di un territorio, è il rappresentante di una comunità, è il suo ambasciatore, favorisce la promozione del suo territorio come destinazione turistica e dei suoi prodotti tipici. Eliminando l'ambito territoriale, per le guide turistiche si elimina la sua competenza e la sua specializzazione".

Una testimonianza importante di un nuovo modo di fare turismo è stata data dalla dott.ssa Marialba Pandolfini che ha illustrato il suo progetto "TOURANGO" pluripremiato per l'innovazione tecnologica e la facilità di utilizzo.

"Oggi più che mai attraverso i Social promuoviamo il nostro territorio, condividiamo foto e video, grazie alla tecnologia e ai nuovi strumenti di comunicazione è possibile realizzare applicazioni, contenuti interattivi, libri multimediali, che raccontano la storia dei luoghi, offrendo un canale nuovo per l'apprendimento e lo studio attento ai particolari. Stiamo realizzando un progetto che intendiamo condividere con tutti i presenti, riteniamo sia un prodotto vincente, al passo coi tempi, pensato appositamente alla promozione dei siti riconosciuti dal pubblico solo per il vino, ma che grazie a ciò potrebbe diventare accessibile a tutti e diversificare l'offerta del territorio."

Il dott. Corrado Iurlano della Iurlano Tourist ha concluso la giornata, illustrando una breve panoramica della situazione del Salento relativa alla nuova stagione turistica e la possibilità di valorizzare e promuovere nuovi siti attraverso la figura storica della guida, in relazione al territorio e alla propria competenza.

Un grazie particolare alla direzione del parco "Salentolandia" che ha saputo coniugare la promozione del sito all'aspetto culturale e formativo degli operatori del settore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro guide turistiche abilitate del Salento a Salice Salentino

LeccePrima è in caricamento