rotate-mobile
Economia Vernole

Tap mette in rete le aziende interessate agli appalti: incontro con Ance e industriali

Presso l'Acaya Golf Club un'iniziativa voluta per creare opportunità di conoscenza e collaborazione intorno al gasdotto. Alla sessione plenaria hanno partecipato il vice presidente di Confidustria Puglia e il presidente dei costruttori edili

ACAYA (Vernole) – Tap celebra il successo dell’incontro organizzato con Confindustria e Ance Puglia per mettere in contatto potenziali appaltatori e subappaltatori per la costruzione della sezione italiana del gasdotto e del terminale di ricezione, previsto in agro di Melendugno.

Presso l’Acaya Golf Club sono state circa 150 le aziende, prevalentemente pugliesi, che hanno aderito. Un numero considerato significativo soprattutto alla luce del fatto che la partecipazione non garantisce certo l’attribuzione di contratti. Lo scopo dell’iniziativa, precisa Tap, era quello di mettere in rete soggetti interessati a opportunità di business e collaborazioni.

L’incontro è stato suddiviso in due parti: una sessione plenaria nella quale sono intervenuti il vice presidente di Confidustria Puglia, Enzo Cesareo, il presidente regionale dell’Ance, Nicola Delle Donne e il local content manager di Tap, Cecilia Wagner e un seconda parte con quattro aziende invitate a presentare le offerte nelle gare che saranno aggiudicate entro l’anno: la prima riguarda i tubi lineari offshore da 36 pollici da usare nella tratta di 105 chilometri attraverso il mare Adriatico mentre la seconda è per la realizzazione del terminale di ricezione e la posa della condotta on shore su territorio salentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tap mette in rete le aziende interessate agli appalti: incontro con Ance e industriali

LeccePrima è in caricamento