Lunedì, 27 Settembre 2021
Economia

"Investi con le idee": cultura d'impresa tra i giovani

L'associazione Progetto Universitas presenta il progetto di incentivazione della cultura di impresa tra i giovani, finanziato dal ministero della Gioventù. Soddisfatti il sindaco e il rettore Laforgia

LECCE - Arriva dagli studenti la proposta di avvicinare il mondo universitario al mondo imprenditoriale, che intende diffondere tra i giovani la cultura dell'impresa e l'orientamento verso il lavoro autonomo. Per portare concretezza all'idea, l'associazione Progetto Universitas ha ottenuto il finanziamento del ministero della Gioventù, oltre che l'appoggio dell'Università del Salento e del Comune di Lecce.

"Scopo principale del progetto - spiegano - è quello di fornire le basi per la creazione di una coscienza diffusa del fare impresa, in grado di trasformare le idee dei giovani in concrete business ideas , sostenendone creatività ed innovazione tramite servizi di orientamento, seminari formativi, forum, consulenza a tutoraggio verso tutti quei giovani che esprimono la volontà di avviare un percorso imprenditoriale".

Questa mattina la presentazione ufficiale presso le Officine Cantelmo, alla presenza del rettore dell'Università del Salento Domenico Laforgia, del sindaco di Lecce Paolo Perrone, dell'assessore alle Politiche del lavoro della Provincia di Lecce Ernesto Toma, del presidente di Progetto Universitas Riccardo Favale e del coordinatore del progetto Davide Marciano.

Entusiasmo è stato espresso dal sindaco per un'iniziativa che aiuti i giovani nel difficile passaggio dalle idee ai fatti: "Oggi le idee, per ovvie ragioni da sole non bastano - ha esordito il primo cittadino - come cinquant'anni fa. L'idea è la condizione necessaria per fare impresa ma non è sufficiente come in passato, deve essere indirizzata e spinta nella giusta direzione".

L'amministrazione comunale ha quindi offerto come logica location dell'iniziativa la mediateca da poco inaugurata presso le Officine Cantelmo, divenute ormai centro di riferimento per i giovani universitari.

Soddisfazione espressa anche dal rettore Domenico Laforgia, per il quale "è significativo che questo progetto si appoggi a quello che costituisce il primo spin-off dell' Università del Salento, Lecce Città universitaria"

Subentrata nell'appoggio all'iniziativa la Provincia di Lecce, che attuerà una collaborazione con i centri per l'impiego della provincia.

I lineamenti generali dell'iniziativa sono stati illustrati dal presidente di Progetto Universitas Riccardo Favale. "Nelle intenzioni - ha spiegato - esso costituisce la prima interfaccia per i giovani che vogliano creare impresa, dando gli strumenti base per poter iniziare ad investire sulla propria idea, valutandone l'effettiva realizzabilità e le possibili prospettive".

Cuore del progetto è la creazione di un Business Contact Center, attivo già dalla prossima settimana, che si occuperà non solo di creare occasioni di orientamento imprenditoriale e diffondere la cultura dell'impresa (seminari, forum tematici, tavoli di lavoro), ma anche fornire assistenza tecnica alla creazione e allo sviluppo dell'impresa, con attività di tutoraggio in funzione delle fasi di start up delle neoimprese e fornendo servizi reali quali consulenze di attuabilità delle idee e veri e propri check-up aziendali.


Per tutti gli interessati, è stato creato anche un sito di riferimento: www.universoimpresa.net

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Investi con le idee": cultura d'impresa tra i giovani

LeccePrima è in caricamento