Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

La qualità dei prodotti della tradizione nel tredicesimo premio “Farsura”

A Botrugno, sabato 28 luglio, nelle corti di via Vittorio Veneto, ritorna l’appuntamento coi prodotti peculiari del territorio: apre la serata una tavola rotonda sulle qualità nutrizionali del pane e sulla simbologia religiosa

Il pane protagonista al premio Farsura

BOTRUGNO – La qualità dei prodotti e la territorialità delle tradizioni: sono questi alcuni dei temi che animeranno il rinnovato appuntamento estivo con la “Farsura”, evento storico della programmazione culturale di Botrugno. Giunto alla tredicesima edizione, il premio si svolgerà sabato 28 luglio, alle ore 21, nelle corti di via Vittorio Veneto, con il patrocinio del Comune e l’organizzazione diretta dell’assessorato alle attività produttive, presieduto da Francesco Vergari.

“In ciascuna delle precedenti edizioni – ricorda l’assessore il tema della serata ha visto concentrata l’attenzione dei visitatori e dei turisti nell’approfondimento del valore e delle qualità di un prodotto della nostra terra: dall’olio di oliva al vino, passando per le conserve alimentari e le erbe medicinali sino ai prodotto a marchio De.co. che per Botrugno sono la scapece, il tortino di melanzane e il gallo ripieno. Quest’anno il dibattito avrà come tema ‘Il pane tra qualità nutrizionali e simbologia religiosa’”.

Alla tavola rotonda che aprirà la serata interverranno Elisabetta Cambò, nutrizionista, don Angelo Pede, parroco di Botrugno, Silvano Macculi, assessore provinciale. Al termine, saranno premiate alcune note aziende locali produttrici di pane e di prodotti da forno (panificio Negro Salvatore di Botrugno, panificio Lazzari di San Cassiano e Non solo pane di Botrugno). Inoltre, numerose aziende artigianali e commerciali locali tra cui panifici, ristoranti, pasticcerie, caseifici e cantine vinicole offriranno gratuitamente prodotti della tradizione culinaria salentina.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La qualità dei prodotti della tradizione nel tredicesimo premio “Farsura”

LeccePrima è in caricamento