Economia

Commercio, accordo tra Confindustria e Ccia per puntare verso l'Albania

Il protocollo d’Intesa è volto a favorire gli scambi commerciali tra i due Paesi ed incoraggiare le interrelazioni tra le imprese italiane ed albanesi. Sarà più semplice organizzare missioni commerciali di imprenditori, fiere, esposizioni, seminari, corsi di formazione o altre attività

LECCE - Un protocollo d’intesa volto a favorire gli scambi commerciali tra i due Paesi ed incoraggiare le interrelazioni tra le imprese italiane ed albanesi. S’intrecciano sempre più i rapporti con il dirimpettaio Paese delle Aquile, che sta vivendo una sua fase di sviluppo e verso il quale sempre più strizzano l’occhio le aziende locali in un’ottica di espansione.

Il protocollo è stato sottoscritto dal presidente di Confindustria Lecce, Piernicola Leone de Castris, e dal vicepresidente vicario della Camera di commercio italiana in Albania, Luigi Nidito, nell’ambito delle iniziative programmate per la prima edizione della “Settimana italiana in Albania” svoltasi a Tirana dal 5 al 7 maggio.

Proprio a seguito all’interesse che l’evento ha suscitato, Confindustria Lecce e Ccia hanno deciso di avviare un rapporto di reciproca collaborazione. Scopo dichiarato: rafforzare le relazioni tra le due associazioni per promuovere la cooperazione economica, commerciale e imprenditoriale delle aziende interessati a sviluppare processi d’internazionalizzazione dei prodotti o servizi.

 “Obiettivo del protocollo – afferma Leone de Castris – è quello di collaborare a supporto dei processi d’internazionalizzazione delle imprese, puntando a sviluppare azioni per l’individuazione di settori e progetti che possano essere d’interesse reciproco e che possano eventualmente essere tali da migliorare la cooperazione economica, commerciale e imprenditoriale tra le imprese italiane ed albanesi”.

Sarà dunque più semplice d’ora in avanti organizzare missioni commerciali di imprenditori, fiere, esposizioni, seminari, corsi di formazione o altre attività promozionali o informative, nonché cogliere le opportunità per progetti di interesse reciproco, possibilmente utilizzando finanziamenti comunitari e internazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio, accordo tra Confindustria e Ccia per puntare verso l'Albania

LeccePrima è in caricamento