rotate-mobile
Economia

Fabrizio Benvenuto riconfermato alla presidenza di Iamcp Italia

Il salentino fondatore di Commedia Srl per il quarto anno di fila alla guida dell’associazione nazionale che riunisce società It il cui business è centrato sull’offerta Microsoft

LECCE - Per il quarto anno consecutivo il salentino Fabrizio Benvenuto, 47 anni, è stato riconfermato alla guida del chapter italiano dell’International Association of Microsoft Channel Partners (Iamcp), l’associazione nazionale che riunisce società It il cui business è centrato sull’offerta Microsoft. 

Benvenuto è fondatore di Commedia Srl, società certificata Gold Microsoft che opera da più di venti anni nei campi dell’innovazione, dell’informatica e della comunicazione, nonché presidente della sezione grafica, editoriale, Ict, media, comunicazione di Confindustria Lecce. 

Nella giornata odierna, ad Affi (Verona) si è riunita infatti l’assemblea ordinaria degli associati, durante la quale si è svolta l’elezione per il rinnovo delle cariche: riconfermata la vicepresidente Alessandra Galdabini (Microsys) che condividerà la vicepresidenza con Giorgio Genta (Ett Solutions), anche delegato Emea, mentre è stato rinnovato il nuovo direttivo, composto dal tesoriere Maria Teresa Paroli (Hit Internet Technologies), Alessia Bertolaso (Ingram Micro), Umberto Bramani (Nav Lab), Massimo Mattana (Emm&mme Informatica) e Antonio Squeo (Hevolus Innovation).  

Fra gli ospiti dell’assemblea, anche Roberto Filipelli, direttore della Divisione Cloud & Enterprise di Microsoft Italia, che ha rivolto il proprio saluto ai partecipanti e rinnovato la disponibilità dell’azienda ad una interlocuzione costante e costruttiva con l’associazione.  

“Essere riconfermato per il quarto anno consecutivo alla guida di Iampc Italia – afferma il presidente Fabrizio Benvenuto – è motivo di grande orgoglio, ma anche una grande responsabilità. Tutti insieme, mettendo a fattor comune le nostre esperienze nell’ambito delle diverse tecnologie Microsoft, daremo un contributo fattivo per la crescita e lo sviluppo della comunità It e in generale, dei nostri territori, che passano inevitabilmente anche dalla digital transformation”.

“Sono felice che nel board di Iampc sia stato riconfermato Antonio Squeo, pugliese anche lui, chief innovation officer di Hevolus di Molfetta, tra i primi dieci fornitori europei di piattaforme di Augmented e Virtual Reality, e che ospita e gestisce il South Innovation Center di Microsoft. Insieme continueremo a mettere la nostra esperienza a disposizione del Salento e della Puglia, già all’avanguardia nel settore dell’innovazione, ma con grandi e altrettanto rosee prospettive per il futuro. Con la collaborazione di Microsoft - conclude -, vero incubatore di questo processo”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Benvenuto riconfermato alla presidenza di Iamcp Italia

LeccePrima è in caricamento