Economia

Lecce, vecchi mestieri, nuove imprese: ecco un concorso

Prosegue fino al 12 aprile la possibilità di partecipare al concorso "Lecce: immagini di terra e mare fra vecchi mestieri e nuove imprese" promosso da Banca Arditi Galati con la facoltà di Economia

Prosegue fino al 12 aprile la possibilità di partecipare al concorso "Lecce: immagini di terra e mare fra vecchi mestieri e nuove imprese" promosso da Banca Arditi Galati (istituto del Gruppo Banca Sella). Si tratta concorso che tende ad incoraggiare la rappresentazione per immagini del tessuto economico presente nel leccese, e che gode del sostegno della facoltà di Economia "Antonio de Viti de Marco" dell'Università del Salento, dove è affisso il bando, disponibile presso la segreteria di facoltà.

"La nostra facoltà ha approvato l'iniziativa del concorso - afferma Amedeo Maizza, presidente dei corsi di laurea in Scienze dell'economia e della gestione aziendale e nominato dal consiglio di facoltà referente del progetto - in quanto crede che potrebbe trovare significative sinergie per svilupparsi in un senso più ampio, coinvolgendo anche gli studenti, in modo da suggerire un momento di riflessione, approfondimento e studio riguardo alla realtà economica della provincia leccese e al modo in cui essa viene percepita e comunicata dagli stessi abitanti".

Il concorso fotografico si propone attraverso le immagini una prima analisi della realtà economica leccese coinvolgendo la cittadinanza sulla percezione e la rappresentazione di una realtà che si evolve ma che allo stesso tempo è ricca di tradizioni e di riferimenti alla storia culturale e sociale del Salento: a seguire, anche grazie al coinvolgimento dell'Università e di altri soggetti sostenitori, costituirà la base per l'avvio di attività complementari come ulteriori azioni di ricerca sul tessuto economico-sociale che caratterizza Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, vecchi mestieri, nuove imprese: ecco un concorso

LeccePrima è in caricamento