Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Nuove tecnologie informatiche per coinvolgere i cittadini nelle decisioni

A Zollino, in previsione della redazione del nuovo strumento pianificatorio, il Piano urbanistico generale, si sperimenta una nuova tecnologia, basata sull'utilizzo di mappe web interattive per il coinvolgimento dei cittadini

ZOLLINO – In previsione della redazione di un nuovo strumento pianificatorio, il Piano Urbanistico Generale, il Comune di Zollino ha deciso di sperimentare una nuova tecnologia, basata sull’utilizzo di mappe web interattive per consentire ai cittadini di esprimere la propria opinione nelle decisioni in materia urbanistica.

Martedì 11 settembre alle ore 21 presso la villa comunale l’incontro di presentazione. L'urbanistica partecipata è una modalità di redazione di piani e progetti che assegna un rilevante valore alle proposte che emergono dal basso, espresse da cittadini in forma libera o associata L’approccio di progettazione urbana partecipata consente alle amministrazioni comunali di avvicinare le trasformazioni urbane ai desideri e le esigenze dei cittadini.

 Il Comune di Zollino, in collaborazione con “Mappaperta”, giovane realtà che si occupa di cittadinanza attiva tramite le tecnologie informatiche, ha deciso di adottare un linguaggio tutto nuovo per raccogliere le preziose idee dai propri cittadini: quello del web 2.0. Mappaperta realizza dei veri e propri laboratori urbanistici accessibili da chiunque abbia un pc connesso ad internet e sia desideroso di contribuire alla progettazione o alla pianificazione della propria città.

Attraverso delle mappe navigabili e intuitive ed un linguaggio accessibile, Mappaperta mette a disposizione dei cittadini una serie di informazioni basilari e consente di condividere informazioni ed esprimere esigenze e priorità. Tutti i suggerimenti e le proposte costituiranno dei progetti collettivi, che saranno una preziosa fonte d’informazione degli amministratori e dei tecnici che dovranno realizzare un piano definitivo in linea con i desideri dei propri cittadini.

Dopo la presentazione pubblica, sarà quindi disponibile online un portale che consentirà a tutti i cittadini zollinesi (e non solo) di contribuire alla rilevazione di tutte le informazioni basilari per una corretta ed efficace progettazione territoriale: il sistema dell’accessibilità al centro abitato e di mobilità interna; il sistema del verde e delle qualità ambientali; il sistema delle emergenze storico-culturali materiali e immateriali; il sistema dello spazio pubblico e delle pratiche vitali dei cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove tecnologie informatiche per coinvolgere i cittadini nelle decisioni

LeccePrima è in caricamento