Giovedì, 18 Luglio 2024
Il report

Offerte di lavoro, 836 posti disponibili nel Salento: un terzo nel settore turistico

Le posizioni ricercate nel territorio provinciale sono contenute nei 266 annunci contenuti nel consueto report di Arpal, il ventitreesimo dall’inizio dell’anno

LECCE – Offerte di lavoro, nel Salento sono 836 i posti disponibili che emergono dai 266 annunci contenuti nel consueto report di Arpal, il ventitreesimo dall’inizio dell’anno. Il comparto del turismo e della ristorazione offre 103 annunci per un totale di 304 posizioni aperte. Segue il settore edile con 121, mentre nel settore delle telecomunicazioni ve ne sono 130, tra cui, come visto, quella da cento posti a Lecce targata Synergie Italia.

Il settore del commercio offre 42 posizioni, quello amministrativo e informatico ne registra 21. Nel settore della sanità e dei servizi alla persona si contano 23 posizioni aperte, inclusa la ricerca di un operatore funebre da parte di un'agenzia a Martano. Nel settore trasporti e riparazione dei veicoli ci sono 29 opportunità, mentre il comparto dello spettacolo e organizzazione eventi ha una posizione disponibile.

Nel settore dell’agricoltura, agroalimentare e ambientale sono ricercati 35 lavoratori e spicca l’offerta di un’azienda vitivinicola di Galatina che cerca un tecnico di cantina e un aiuto enologo. Il comparto Tessile-Abbigliamento-Calzaturiero (Tac) conta 52 posti vacanti. L’industria del legno ha 17 posizioni aperte per falegnami e mobilieri, in aziende di arredamento del territorio e per allestimenti di cantieri civili e navali.

Il settore metalmeccanico offre 40 posizioni, mentre il settore bellezza e benessere ne ha 4. Si contano sette annunci per dieci posizioni aperte destinate a persone con disabilità e sei posizioni di disponibili per le categorie protette. Infine, la sezione dei tirocini presenta 12 opportunità, tra cui quella proposta da "Mabasta" di Lecce - attività di ideazione, realizzazione e gestione di servizi nel settore dell'informatica del turismo e del welfare sociale – che intende formare un addetto alla segreteria con età compresa tra i 18 e i 29 anni.

Numerose le occasioni di lavoro e formazione, oltre i confini nazionali, provenienti dalla rete europea dei servizi per l'impiego Eures. Si ricorda che le offerte, parimenti rivolte ad entrambi i sessi, sono pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it e sono diffuse anche sulla pagina Facebook "Centri Impiego Lecce e Provincia", sul portale Sintesi Lecce e sui profili Google di ogni centro per l'impiego. Le candidature possono essere trasmesse tramite Spid, via mail o direttamente allo sportello presso gli uffici, aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento.

Si cercano cento addetti call center inbound per “Synergie Italia S.p.A.”: la maxi selezione avverrà durante un Recruiting day in programma presso il Cpi di Lecce, in viale Giovanni Paolo II, dalle 14:30 alle 16:30, giovedì 11 luglio 2024. I candidati interessati dovranno essere in possesso del diploma di istruzione secondaria e della patente di guida B. Si richiedono, inoltre, una buona conoscenza del pacchetto Office ed età anagrafica compresa tra 19 e 65 anni. Le risorse verranno inquadrate con contratto di somministrazione part time di un mese con possibilità di proroga. Retribuzione come da CCNL di riferimento. Ai sensi dell'art. 1 L.903/77 la ricerca è rivolta ad entrambi i sessi.

Per candidarsi, è possibile rispondere all’offerta 9302/2024 pubblicata su Lavoro Per Te. In alternativa, compilare il modulo scaricabile dal link https://tinyurl.com/candidatilecce – indicando obbligatoriamente il Codice offerta 9302/2024 – e inviarlo all'indirizzo di posta elettronica ido.lecce@regione.puglia.it entro e non oltre la data di scadenza dell’annuncio: 9 luglio 2024. Info, CPI Lecce: tel. 0832/1566023, mail ido.lecce@regione.puglia.it.

Arpal veicola, inoltre, diverse opportunità gratuite di formazione e riqualificazione rivolte a disoccupati di età compresa tra 34 e 50 anni residenti in Puglia. Obiettivo è favorire l'inclusione lavorativa nel contesto digitale: i corsi, infatti, coprono vari ambiti come tecnologie innovative, social media marketing, sicurezza informatica, logistica informatizzata e soft skills digitali. Tutti i percorsi prevedono la certificazione delle competenze acquisite e includono opportunità di colloqui con aziende. La selezione avverrà tramite colloqui motivazionali, con priorità all'ordine di ricezione delle candidature. È richiesto il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore. È possibile inoltrare la candidatura tramite LavoroPerTe entro il 18 luglio 2024.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offerte di lavoro, 836 posti disponibili nel Salento: un terzo nel settore turistico
LeccePrima è in caricamento