rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Il report

Turismo e non solo: 824 posti di lavoro disponibili nel Salento

Le posizioni aperte contenute nel report settimanale, il ventesimo dell’anno, di Arpal. In programma giovedì 13 un recruiting day presso il centro dell’impiego di Lecce

LECCE – Offerte di lavoro nel Salento: sono 824 i posti disponibili in provincia contenuti nei 339 annunci, pubblicati nel tradizionale report settimanale Arpal dell’ambito di Lecce.

Il settore maggiormente in crescita resta quello del turismo e della ristorazione che, con la stagione estiva alle porte, conta 314 posizioni disponibili. Bene anche il settore edile con 173 figure professionali ricercate, mentre nei trasporti e nella riparazione dei veicoli ci sono 35 opportunità. Il settore del commercio offre 37 posizioni. Il settore amministrativo e informatico ne registra 23, il comparto dello spettacolo e organizzazione eventi 2.

Nel settore della sanità e dei servizi alla persona sono disponibili 32 posizioni. Nel settore dell’agricoltura, agroalimentare e ambientale sono ricercati 41 lavoratori, mentre nel settore delle telecomunicazioni 45.Il comparto Tessile-Abbigliamento-Calzaturiero (Tac) conta 44 offerte, l’industria del legno 23, il settore metalmeccanico 42, settore bellezza e benessere 3. La sezione dei tirocini contiene 11 opportunità, mentre la rete europea dei servizi per l'impiego Eures offre numerose opportunità oltre i confini della Penisola. Sono presenti, poi, sette annunci per otto posizioni riservate a persone con disabilità e tre annunci per tre posizioni destinate a categorie protette.

Report 10 giugno 2024

Inoltre, giovedì 13 giugno 2024, dalle 14:30 alle 16:30, si terrà un recruiting day presso il centro per l’impiego di Lecce per la selezione di dieci allievi store manager e dieci allievi banconisti. Gli utenti potranno sostenere colloqui di lavoro con gli operatori Arpal e con i recruiter di Gi Group alla ricerca di figure professionali per un’azienda leader nel settore della distribuzione alimentare. Si richiedono il possesso del diploma, la patente di guida B e un’età compresa tra 19 e 24 anni.

Si offre un contratto di apprendistato in somministrazione. Si ricorda, infine, che le offerte, parimenti rivolte ad entrambi i sessi, sono pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it e sono diffuse anche sulla pagina Facebook "Centri Impiego Lecce e Provincia", sul portale Sintesi Lecce e sui profili Google di ogni centro per l'impiego. Le candidature possono essere trasmesse tramite Spid, via mail o direttamente allo sportello presso gli uffici, aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento.

È stato pubblicato l'elenco aggiornato delle scoperture - sia delle aziende private che degli enti pubblici - redatto dall’Ufficio Collocamento Mirato di Lecce. È scaricabile al seguente link: https://sintesi.regione.puglia.it/web/sintesi-lecce/-/prospetto-informativo-scoperture-lecce-2024

Le situazioni occupazionali riportate si basano su quanto dichiarato dai datori di lavoro al 31 dicembre 2023 mediante l'invio del PID - Prospetto Informativo Disabili 2024. Inoltre, tiene conto delle modifiche intervenute nel corso del corrente anno, ad esempio in occasione di assunzioni, cessazioni, autorizzazioni all’esonero, compensazioni territoriali, cessioni di attività, variazioni della quota d’obbligo, convenzioni di programma. Le stesse dichiarazioni, dunque, sono soggette a variazioni. Pertanto, si invita l’utenza a consultare costantemente la sezione Collocamento Mirato del portale Sintesi Lecce per restare aggiornata.

Com’è noto, la Legge 68/99 promuove l'inserimento e l'integrazione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro attraverso il "collocamento mirato”, che si configura come una serie di strumenti tecnici e di supporto che permettono di valutare adeguatamente le persone con disabilità nelle loro capacità lavorative e di inserirle nella posizione più adatta. La tutela è stata estesa anche alle cosiddette “categorie protette”, a cui possono iscriversi le persone in possesso dei requisiti consultabili al seguente link: https://sintesi.regione.puglia.it/web/sintesi-lecce/collocamento-mirato-di-categorie-protette-ex-art.-18-l.-68/99

Dal collocamento mirato derivano degli obblighi di assunzione in capo ai datori di lavoro di lavoro pubblici e privati, che sono tenuti ad assumere alle loro dipendenze lavoratori iscritti al collocamento mirato. In merito alle scoperture delle aziende private, le persone interessate potranno contattare direttamente le aziende tramite i recapiti inseriti nel nuovo Elenco scoperture 2024 oppure candidandosi alle loro offerte pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it e rilanciate con il report settimanale in pubblicazione ogni lunedì. In merito, invece, agli Enti pubblici ed equiparati, si dovrà monitorare il sito internet Sintesi Lecce, sul quale vengono pubblicati i bandi e gli avvisi pubblici relativi a tali scoperture.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo e non solo: 824 posti di lavoro disponibili nel Salento

LeccePrima è in caricamento