rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Il report Arpal

Offerte di lavoro in calo, si cercano 479 figure professionali in tutto il Salento

Scende il numero delle proposte: sono circa un centinaio in meno. Si avvicina la Fiera del lavoro 2023, organizzato dalla Provincia in collaborazione con Arpal e Comune di Gallipoli

LECCE – Registrano un ulteriore calo le offerte di lavoro su scala provinciale contenute all’interno del 41esimo report redatto dall’U.O. coordinamento servizi per l’impiego dell’ambito di Lecce di Arpal Puglia: sono, infatti, 479 le offerte di lavoro suddivise (una settimana fa erano 570) in 208 annunci.

Nel settore del turismo e della ristorazione sono 71 le posizioni aperte, in buona parte concentrate nell’entroterra (29) nel Capo di Leuca (27). Seguono la costa ionica (8) e Lecce e il nord Salento (7). Il settore costruzioni conta di 151 posizioni aperte, quello del commercio di 34 e quello tessile-abbigliamento-calzaturiero di 37. Nel campo delle pulizie si cercano 29 lavoratori, mentre nel metalmeccanico sono richiesti 22 professionisti.

Nell'ambito amministrativo-informatico ci sono 26 posizioni aperte, mentre nelle telecomunicazioni se ne contano 25. Nel settore della riparazione di veicoli e dei trasporti, si cercano 33 lavoratori, e nell'industria del legno, 9. L'agricoltura, l'agroalimentare e l'ambiente offrono 16 opportunità, altrettante nel settore sanitario.

Infine, nel settore del benessere, ci sono 5 posizioni aperte. Inoltre, è presente un annuncio destinato a persone con disabilità (ai sensi dell'articolo 1 della Legge 68/99), oltre a un annuncio dedicato alle "categorie protette". La sezione dedicata alle offerte di tirocinio formativo presenta 17 posizioni aperte in vari settori professionali, dalla costruzione alla ristorazione, dall'ambito amministrativo alla riparazione di veicoli. Sono diverse opportunità di formazione e lavoro all'estero tramite la Rete Eures.

Si avvicina, intanto, la Fiera del Lavoro 2023, un evento organizzato dalla Provincia di Lecce in collaborazione con il Comune di Gallipoli e con Arpal Puglia. La fiera si svolgerà in due giornate, il 20 e il 21 ottobre, presso la “Galleria dei Due Mari”, nel Castello Angioino di Gallipoli. L'obiettivo della fiera è quello di favorire l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, agevolando accordi diretti tra coloro che sono in cerca di occupazione o di riqualificazione professionale e le imprese alla ricerca di figure professionali qualificate. Durante le due giornate saranno presenti agenzie del lavoro, operatori dei centri per l'impiego e imprese che offriranno informazioni utili a conoscere le necessità del mondo del lavoro, anche attraverso l'organizzazione di seminari orientativi.

I temi trattati durante i Job Day saranno: la cultura d'impresa per la crescita e lo sviluppo; il lavoro minorile, il lavoro stagionale e l'apprendistato; la piccola e microimpresa, cooperazione e autoimprenditorialità; il mondo dell'agricoltura, pesca, artigianato e nautica; l'ICT information e la comunication technology; il lavoro nella P.A. e nelle istituzioni dello Stato. La Provincia di Lecce intende realizzare con la Fiera del Lavoro 2023 un modello di coordinamento e di collaborazione tra istituzioni e altri soggetti, attraverso il quale costruire le buone prassi da adottare nel territorio pugliese. La due giorni è un'occasione importante per tutti coloro che sono in cerca di lavoro o di nuove opportunità professionali. L'evento è gratuito e aperto a tutti. Durante l'evento, l'Orientation Desk della Provincia di Lecce si trasferirà nelle location dei Job Day. Sarà aperto dalle 8:30 alle 14:30. Per ulteriori informazioni: 0832.683252, fieradellavoro2023@provincia.le.it

Consulta il Report Arpal del 16 ottobre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offerte di lavoro in calo, si cercano 479 figure professionali in tutto il Salento

LeccePrima è in caricamento