rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Economia

"Oscar green" di Coldiretti: due imprenditori salentini alla finale nazionale

Il prestigioso riconoscimento ai fratelli Arsieni è arrivato per la glassa di vino Primitivo ottenuta in Puglia dai residui della lavorazione delle uve

La glassa di vino Primitivo ottenuta in Puglia dai residui della lavorazione delle uve è arrivata in finale nazionale delle innovazioni presentate dai giovani imprenditori della Coldiretti in occasione degli Oscar green. Si tratta del salone della creatività Made in Italy della “Generazione in campo” che creano occupazione, salvano il clima e l’ambiente e garantiscono cibo, servizi ed energia al Paese. 

"A Cellino San Marco (in Puglia), la terra del Primitivo, due giovani fratelli - Eugenio e Massimo Arsieni - hanno fatto nascere, da un processo naturale, un prodotto unico" spiega Coldiretti Puglia. "Questo centra in pieno la sostenibilità - prosegue - andando a recuperare una parte marginale del grappolo, i racemi, che fino ad oggi non conosceva destinazione; per chiudere la filiera nella maniera più nobile possibile, diventando la svolta innovativa di questa storica azienda Arsieni".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Oscar green" di Coldiretti: due imprenditori salentini alla finale nazionale

LeccePrima è in caricamento