Puglia: segno più per il costo degli affitti, giù i prezzi di vendita

Tra giugno e settembre molto bene le locazioni a Lecce (+4,5%), mentre a Brindisi si registra un brusco calo (-4%). In discesa il costo del mattone (-0,8%)

Dal mercato residenziale della Puglia arrivano segnali contrastanti nel terzo trimestre di quest’anno. Come rilevato dall’ultimo Osservatorio di Immobiliare.it, infatti, a livello regionale si registra un calo generalizzato, seppur lieve, dei prezzi di vendita, a cui si contrappone una crescita dell’1,6% dei canoni di affitto.


Mattone positivo solo in due città

La media regionale parla di un -0,8% per il costo del mattone rispetto al trimestre precedente, ma con alcune eccezioni. Per acquistare un trilocale di 80 mq a Taranto, ad esempio, occorrono poco meno di 80 mila euro, sostanzialmente la stessa cifra richiesta nel periodo marzo-giugno. Va però segnalato che la “Città dei due mari” è la più economica della regione ed è anche l’unica nella quale il prezzo medio non raggiunge i mille euro al metro quadro.

Discorso molto diverso per Bari, dove nonostante l’andamento negativo degli ultimi tre mesi (-2,2%) il costo medio al metro quadro raggiunge quota 1.875 euro. Segno meno anche a Brindisi (-1,7%) e Lecce (-0,7%), mentre Foggia diventa la seconda città più cara della Puglia grazie a un rialzo dell’1,9% nel trimestre giugno-settembre.


Locazioni bene quasi ovunque

Performance migliori per il comparto affitti in tutta la Regione: unica eccezione negativa Brindisi che, sebbene sia la seconda città più cara della Puglia per le locazioni, perde addirittura il 4% in tre mesi e anche su base annua vede un brusco decremento (-4,1%).

Gli altri capoluoghi registrano invece un rialzo nei costi delle locazioni: in prima fila Lecce, con un ottimo +4,5% che porta il canone medio a quota 6,36 euro al metro quadro; bene anche Foggia (+2,8%) e Taranto (+1%). Bari si conferma la città di gran lunga più cara anche per chi cerca un alloggio in affitto: la richiesta media è di 8,57 euro al metro quadro (+2% rispetto al trimestre precedente), una cifra che supera nettamente la media regionale (6,89 €/mq).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro fra auto e bici, un volo di 10 metri. Muore infermiera 32enne

  • Cade dal cestello durante la potatura degli alberi. Muore operaio di 49anni

  • Investito da un’auto cade in un burrone profondo otto metri: giovane in Rianimazione

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • In un casolare un fucile con matricola abrasa, cocaina ed eroina: 25enne in arresto

Torna su
LeccePrima è in caricamento