rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Presso la Camera di commercio

Risorse e funzioni dei Gal, cartelle esattoriali dei consorzi: doppio confronto

Hanno partecipato gli assessori regionali Donato Pentassuglia e Alessandro Delli Noci e il capo di gabinetto del presidente della giunta, Claudio Stefanazzi

LECCE – Due incontri si sono svolti in mattinata presso la sala consiliare della Camera di commercio di Lecce con la partecipazione dell’assessore all’Agricoltura, Donato Pentassuglia: all’ordine del giorno la programmazione europea per i Gal (Gruppi di azione locale voluti dall'Unione Europea per promuovre lo sviluppo delle comunità rurali) e le problematiche nel comparto agricolo.

Al primo, insieme al presidente dell’ente camerale, Mario Vadrucci, hanno preso parte anche l’assessore regionale Alessandro Delli Noci, Claudio Stefanazzi, capo di gabinetto del presidente della Regione, il consigliere provinciale Fabio Tarantino, i presidenti e i direttori dei Gal della provincia. Al secondo hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni di categoria.

Si è concordato che le istanze dei Gal saranno oggetto di approfondimento nella direzione di un incremento dei fondi da destinare al progetto “Leader”. Si è discusso anche della possibilità di ampliare le funzioni de Gal: in questo senso quattro assessorati (Agricoltura, Sviluppo Economico, Turismo e Salute) saranno chiamati a elaborare strategie coordinate non solo sul versante dell’agricoltura, ma anche per il potenziamento dell’attrattività turistica del territorio e del miglioramento dello stile di vita dei cittadini con particolare riferimento a virtuose abitudini alimentari.

Nel corso del secondo incontro il tema principale è stato quello delle cartelle esattoriali dei Consorzi di bonifica a carico delle imprese agricole. Da una parte è stato ribadito l’obbligo del pagamento di quanto iscritto a ruolo, dall’altra si è deciso di procedere alla revisione degli importi tenendo presenti i fattori che negli ultimi anni hanno condizionato il comparto: Xylella e Covid hanno influito e molto sulle dimensioni della produzione e delle risorse disponibili.

“Ringrazio sentitamente gli assessori Pentassuglia e Delli Noci e il capo di gabinetto Stefanazzi per aver partecipato a questo momento di dialogo, estremamente fattivo e positivo – ha dichiarato Vadrucci -.  Ho accolto la soddisfazione dei partecipanti ed averli riuniti nella casa delle imprese conferma il senso del nostro operare che, puntando a sostenere uno sviluppo a tutto tondo del sistema economico salentino, richiede l’interazione sinergica e strategica rispetto a tematiche di rilievo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risorse e funzioni dei Gal, cartelle esattoriali dei consorzi: doppio confronto

LeccePrima è in caricamento