menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un panoramica del padiglione dedicato alla Puglia

Un panoramica del padiglione dedicato alla Puglia

Salento in vetrina alla Bit tra arte, cinema e cultura

La Borsa internazionale del turismo entra nel vivo: questa mattina sono state presentate le iniziative "Ciak visit Salento in full color" ed il festival "Salento Negroamaro 2007"

CIAK VISIT SALENTO IN FULL COLOR

Intensa giornata di lavori alla Bit di Milano per enti ed aziende che rappresentano il Salento. Questa mattina, presso la sala conferenze della Regione, Maria Rosaria Manieri, assessore provinciale alle Politiche del turismo e al marketing territoriale, ha illustrato i dettagli di "Ciak visit Salento in full color". Ovvero: trascorrere le vacanze visitando i luoghi ammirati cinema.

"Un film è un viaggio che ci conduce per mano in un universo di luoghi, avvenimenti, emozioni", ha detto l'assessore. "Il Cineturismo è semplicemente questo: il realizzarsi del sogno, il rendere possibile un reale viaggio nei luoghi che più hanno colpito il nostro immaginario. E' un trend in ascesa che ha già investito la scena del turismo internazionale e nazionale. Anche il Salento, nell'ultimo decennio, è stato oggetto di interesse da parte di registi e produttori tanto da essere scelto quale location per importanti pellicole, pensiamo a "Manuale d'amore 2" di Veronesi, "Liberate i pesci" e "La bestia nel cuore" di Cristina Comencini, "L'anima gemella" di Sergio Rubini e la fiction "Il giudice Mastrangelo".

Durante la conferenza sono anche stati presentati i risultati dei primi due anni di attività del "Salento Film Fund" con il quale la Provincia di Lecce ha avuto possibilità di adottare uno strumento di politica culturale e finanziaria, nell'ambito del Progetto Ecrif-Ac finanziato dalla Commissione Europea per favorire le coproduzioni cinematografiche. Il fondo ha analizzato circa 100 progetti tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, selezionandone una ventina. Tra questi anche "Manuale d'Amore 2". Con la Filmauro, che produce la pellicola, è stata raggiunta un'intesa per promuovere il territorio in modo innovativo: la versione homevideo del film contiene un video di tre minuti sul patrimonio architettonico di Lecce.

POTENZIAMENTO TRASPORTI

A margine della conferenza, l'assessore Manieri ha poi lasciato alcune dichiarazioni riguardanti la promozione del territorio pugliese. "Si è resa evidente l'innovazione culturale, politica e di strategia nello sviluppo e territorio", ha detto. "Il mio giudizio è assolutamente positivo e condivido pienamente le quattro direttrici illustrate dall'assessore regionale Massimo Ostilio".

Ed in merito al potenziamento dei trasporti, ha aggiunto: "Insieme all'assessore Ostilio ho incontrato il direttore di Aereoporti di Puglia dottor Franchini e l'amministratore delegato di PromuovItalia Mario Ceccarelli che porta avanti il progetto "Fly to Italy" per un costruttivo scambio di vedute. Abbiamo deciso di rinnovare l'appuntamento a Lecce per discutere più dettagliatamente sul potenziamento in atto dei voli da e per Brindisi, la promozione degli stessi e l'organizzazione sul territorio per collegare Brindisi con l'estremo lembo della penisola salentina, in modo rapido ed economico".

SALENTO NEGROAMARO 2007

Altro appuntamento odierno di grande rilievo è stata la presentazione della settima edizione del festival Salento Negroamaro 2007: musica, arte, scrittura, audiovisivo saranno i linguaggi espressivi della manifestazione che si svolgerà nel Salento da maggio a luglio 2007.

Il progetto è promosso da Provincia di Lecce ed Istituto di culture mediterranee, in collaborazione con il ministero degli Affari esteri, il Centro internazionale di cooperazione culturale, la Fondazione Mediterraneo, il Consiglio internazionale del cinema e della comunicazione dell'Unesco, la Conferenza permanente degli audiovisivi del mediterraneo, l'Accademia d'Egitto e numerose rappresentanze diplomatiche dei paesi arabi in Italia, le cattedre di Lingua e letteratura araba delle Università di Lecce e di Palermo.


La rassegna Negroamaro di quest'anno si svolgerà sotto l'egida dell'Unesco nell'ambito della campagna Alleanza globale per la diversità culturale. L'edizione 2007 sarà presentata ufficialmente il 16 marzo prossimo a Bari, in occasione della consegna del premio "Cultura di gestione" (che gli organizzatori del festival hanno ricevuto per l'edizione dello scorso anno) nell'ambito di una cerimonia alla quale interverrà Francesco Rutelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento