menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sit-in

Il sit-in

Sit-in del 118. Aperto un nuovo confronto con la direzione dell’Asl

A margine della protesta di questa mattina, i lavoratori hanno incontrato il direttore generale, che ha assunto alcuni impegni di massima sul bando in corso e sul destino del processo di internalizzazione. Nuovo confronto a breve

LECCE – Sembra aver mosso le acque il sit-in di protesta che gli addetti al servizio di emergenza-urgenza del 118, accompagnati dalla Federazione provinciale dell'Unione sindacale di base, hanno tenuto stamattina presso la sede della direzione generale dell’Asl di Lecce, per il mancato accordo della vertenza di internalizzazione del settore.

Com’è noto gli autisti e i soccorritori utilizzati nelle postazioni del 118 di Casarano, Ugento, Otranto, Scorrano e Gallipoli, dipendenti dalle società Ikebana srl e Meleleo Servizi, hanno voluto manifestare il proprio disagio, per via della scelta dell'Asl di Lecce di procedere alla emanazione di un bando di gara per l'affidamento del servizio alle associazioni di volontariato, con scadenza odierna, nonostante la contrarietà espressa dall’Usb.

Il direttore generale ha voluto incontrare i lavoratori, cercando di comprendere le loro ragioni ed accordando loro la piena disponibilità a far luce sul processo di internalizzazione per i servizi di emergenza - urgenza le cui postazioni del 118 sono attualmente appaltate alle società Meleleo Servizi ed Ikebana Srl, dove le professionalità utilizzate, autisti e soccorritori, hanno un rapporto di lavoro subordinato.

Nell’incontro, è arrivata la rassicurazione da parte della direzione generale di non procedere alla apertura delle buste del bando di gara, avviando prima un confronto con le associazioni di volontariato, teso a garantire la posizione degli operatori del 118 in servizio presso le due società sopra indicate. Inoltre, verrà disposto un confronto più approfondito sulle questioni di fondo con la Usb e con le restanti rappresentanze sindacali. In buona sostanza, dunque, c’è l’impegno a trovare le soluzioni più conformi alle istanze dei lavoratori.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid nel Salento: incidenza di nuovi casi in chiara ascesa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La domenica: orecchiette al sugo con polpettine

  • Cucina

    Liquore agli agrumi, anice e miele fatto in casa

  • Cucina

    Pasta e patate con caciotta al finocchietto selvatico

  • Cucina

    Risotto ai carciofi con caciotta allo zafferano

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento