Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Spese del Comune: Lecce ai primi posti per utenze, incarichi e rifiuti

Su dati del ministero dell'Economia, il Sole 24 ore ha riportato l'andamento di cassa dei 106 capoluoghi di provincia. Lo scopo è quello di fornire indicazioni sulle voci da tagliare nell'ambito della spending review

Palazzo Carafa.

LECCE – I tecnici del ministero dell’Economia hanno passato al setaccio – attraverso il sistema informatico “Siope” – l’andamento di cassa dei capoluoghi di provincia italiani per fotografare l’incidenza dei vari costi delle municipalità e fornire dunque indicazioni sui possibili tagli nell’ambito della spending review imposta dal Governo. E così le tabelle pubblicate oggi dal Il Sole 24 ore hanno fornito a Carlo Salvemini, consigliere comunale di minoranza, l’occasione di ricordare alcune sue battaglie condotte negli anni scorsi sul contenimento della spesa da parte dell’amministrazione.

Secondo gli austeri funzionari romani, Lecce è 11esima per il peso delle utenze (8mila 124 euro ogni 100 abitanti); 15esima per i contratti di servizio per i rifiuti (19mila 790); 19esima per spese di comunicazione e rappresentanza (mille 316 euro), 23esima per incarichi professionali con 578 euro, 27esima per i contratti di servizio per il trasporto pubblico con 5mila 928 euro. Tra le voci che pesano meno, invece, servizi e pulizia, per la quale il capoluogo salentino si colloca al 66esimo posto con 928 euro e la manutenzione degli immobili che costa 704 euro ogni 100 abitanti.  

Su alcuni di questi fronti, ad esempio quello delle utenze, proprio recentemente il sindaco Paolo Perrone ha dato indicazioni di revisione dei contratti in essere; su altri, si pensi alle consulenze, sono stati vantati abbattimenti notevoli, ma la lente di ingrandimento del ministero indica che la strada da percorrere è ancora lunga. E di tempo ne è rimasto poco.

In allegato il documento_spese

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spese del Comune: Lecce ai primi posti per utenze, incarichi e rifiuti

LeccePrima è in caricamento