Stop ai tirocini gratuiti. Cgil Lecce chiama a raccolta gli stagisti precari

Alle ore 18.00, presso Palazzo Codacci Pisanelli, il sindacato incontrerà i giovani per discutere dei diritti connessi alla nuova normativa aperta sul tavolo della Regione Puglia. "Invitiamo a partecipare e segnalare gli abusi"

La presentazione della campagna

LECCE – Il sindacato Cgil prosegue nella sua campagna di informazione riguardo alla piaga del precariato. E lo fa chiamando a raccolta tutti i giovani, e meno giovani, alle prese con il fumoso e incerto mondo degli stage sottopagati (se non addirittura gratuiti) e troppo spesso inutili. Nel corso delle ultime settimane, infatti, mesi è in corso un’importante discussione in sede regionale, per l’approvazione di una nuova legge che regolamenti il sistema dei tirocini e degli stage. Una norma su cui il sindacato intende tenere alta la guardia, intervendo, dove possibile, per migliorare il testo definitivo.

Secondo la fonte sindacale, infatti, i tirocini sono diventati per i giovani un percorso obbligato per accedere al lavoro; “ma ciò avviene in condizioni di abuso, senza né garanzie né diritti”. A volte i tirocinanti si ritrovano a svolgere mansioni ripetitive, di scarsa qualità e che hanno ben poco di formativo. In alcuni casi si tratta di vero “lavoro camuffato da stage”.

Sono circa 350 i tirocini attivati in provincia di Lecce da novembre 2012 ad aprile 2013, tra curriculari e formativi: un dato che risulta dalle comunicazioni obbligatorie inviate ai sindacati dagli enti promotori, ai sensi del decreto del 25 marzo 1998. E che la dice lunga sui numeri dei tirocini formavi e di orientamento “completamente gratuiti, con orari e mansioni uguali a quelli di un lavoro subordinato”. E il problema riguarda tutti i settori di lavoro.

“A volte, inoltre gli stagisti ammettono di ritrovarsi a svolgere mansioni ripetitive, di scarsa qualità e che hanno ben poco di formativo: una truffa ai danni dei tirocinanti, spesso con un alto livello d’istruzione, ma anche ai danni della collettività e dei soggetti che operano nella legalità – denunciano i sindacalisti Cgil - . Senza una regolamentazione che argini questo problema, i giovani si ritrovano a passare da uno stage all’altro privi di retribuzione e tutele. Vogliamo invece che gli stage siano un’effettiva opportunità di formazione e di inserimento e non lavoro gratuito”.

Per questo la segreteria leccese ha organizzato per oggi, 24 luglio, alle ore 18.00, un’assemblea  aperta a tirocinanti e stagisti della provincia di Lecce che si terrà nella sede universitaria di Palazzo Codacci Pisanelli (ex ateneo), in viale dell’Università. All’incontro parteciperà il responsabile regionale del mercato del Lavoro della Cgil Puglia, Massimo Di Cesare.

Scopo dell’assemblea è informare dei diritti e degli strumenti che i tirocinanti hanno a disposizione per contrastare eventuali abusi, anche alla luce della nuova normativa ora in discussione nella Regione Puglia, nonché ascoltare le testimonianze e le rivendicazioni dei diretti interessati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento