Lunedì, 27 Settembre 2021
Economia Surbo

Sviluppo integrato turismo, arriva l'adesione di Surbo

La Giunta Comunale di Surbo ha aderito formalmente al progetto "rete pubblico-privata per lo sviluppo turistico integrato del territorio", promosso dall'assessorato al Turismo del Comune di Lecce

SURBO - La Giunta Comunale di Surbo, oggi, ha aderito formalmente al progetto "rete pubblico-privata per lo sviluppo turistico integrato del territorio", promosso dall'assessorato al Turismo, Sport e Relazioni internazionali del Comune di Lecce con la finalità di assicurare interventi equilibrati per uno sviluppo armonico del territorio in ambito turistico-culturale, di sviluppare una politica di sviluppo concreto nel comparto turistico e per la costituzione, per l'appunto, di una "Rete per lo sviluppo turistico integrato del territorio".

"In questa fase iniziale - spiega l'assessore Filomena D'Antini Solero - il Comune di Surbo ha dato il via per la sottoscrizione di un protocollo d'intesa, con cui si impegna a sviluppare, valorizzare e qualificare il turismo in una logica integrata, sinergica e traversale fra diversi settori economici e produttivi, nel pieno rispetto dell'ambiente e dell'identità locale, e attraverso un processo di concertazione locale."


Una volta costituita, la rete chiederà agli organismi regionali competenti il riconoscimento a Sistema Turistico Locale, il che consentirà di avere risorse economiche adeguate per portare avanti le attività di promozione e mettere in atto servizi adeguati di offerta turistica, capaci di integrare il "prodotto turistico" del Salento. L'assessore D'Antini Solero tiene a sottolineare che il Comune di Surbo ha scelto di aderire scientemente a questo progetto perchè l'obiettivo che si auspica è quello di promuovere e valorizzare il territorio di Surbo che con le sue antiche tradizioni vanta oltre che un importante centro commerciale e una ampia zona industriale, bellezze naturali, se si pensa alle antiche masserie e chiese monumentali immerse in distese di uliveti secolari che ne fanno da cornice. In tal senso si vuole si vuole promuovere una sorta di turismo ecocompatibile e destagionalizzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo integrato turismo, arriva l'adesione di Surbo

LeccePrima è in caricamento