Turismo di qualità: "Salento in piazza" vola all'estero

Firmato questa mattina il protocollo d'intesa fra Provincia di Lecce, Camera di commercio e Apt. Il piano prevede un investimento di 350 mila euro per il 2007

Un totale di 350 mila euro per assicurare al turismo salentino un ulteriore salto di qualità. E' la cifra stanziata da Provincia di Lecce, Camera di commercio e Azienda per la promozione turistica per la realizzazione congiunta dei programmi di interventi promozionali nel 2007. La firma è stata posta questa mattina nella sala conferenze di Palazzo Adorno, da Maria Rosanna Manieri, assessore provinciale al Turismo e marketing territoriale, Alfredo Prete, presidente della Camera di commercio, e Stefania Mandurino, commissario dell'Apt.

L'impegno finanziario avrà la seguente ripartizione: da Palazzo dei Celestini giungeranno 135 mila euro, altrettanti fondi proverranno dalle casse della Camera di commercio e 80 mila euro, infine, saranno a carico dell'Apt. Il programma, diviso in quattro tranche, prevede stanziamenti per la partecipazione a manifestazioni fieristiche di settore (e in tal senso un ruolo chiave sarà svolto dalla Bit di Milano, che si svolgerà dal 22 al 25 febbraio), per l'organizzazione di eventi in Italia e all'estero (ed è soprattutto la presenza del Salento al di fuori dei confini nazionali la sfida più importante), la produzione di materiale promozionale e infine la promozione del turismo congressuale.

Assente dal piano, al momento, il Comune di Lecce. Ma la giustificazione arriva proprio dall'assessore provinciale Manieri: "Mi preme sottolineare che il Comune non ha ancora aderito all'iniziativa in quanto alle prese con il Bilancio di previsione. Saremo lieti di proseguire la collaborazione avviata nel 2006, perché l'obiettivo di tutti è allargare gli orizzonti, indipendentemente dai colori politici".

Alfredo Prete ha invece illustrato i dettagli del protocollo, soffermandosi soprattutto sulle novità che intercorrono rispetto allo scorso anno. In primis, "Salento in piazza", evento che quest'anno varcherà i confini nazionali. "Parteciperemo a tre manifestazioni di settore all'estero, perché portare il Salento fuori dall'Italia significa affrontare sfide sempre più importanti. In tal senso, ci auguriamo che l'aeroporto di Brindisi possa essere potenziato, anche perché i voli low-coast rappresentano il futuro, sia dell'aeroporto stesso, sia della nostra economia, nell'ottica di un progetto di collegamento fra infrastruttura e promozione turistica. Il Salento - ha proseguito il presidente della Camera di commercio - non è più quello di 10 anni fa. Oggi è un Salento di moda, che fra trend e non accoglie solo turismo di massa, ma si propone verso un turismo medio-alto. "Salento in piazza" significa quindi puntare all'eccellenza del territorio e per questo abbiamo studiato un battage pubblicitario".

Come Rosanna Manieri, anche Stefania Mandurino è tornata a premere sulla presenza del Comune di Lecce. "La collaborazione fra enti - ha detto - è fondamentale e quindi aspettiamo con ansia che il Comune risolva i propri problemi amministrativi per essere ancora più forti". Il commissario dell'Apt ha infatti puntualizzato "la stretta connessione con il piano che la Regione sta portando avanti, in cui il tassello salentino è particolarmente importante: è un dato di fatto che il marchio turistico Salento, in Puglia, si sia rafforzato più di altri marchi territoriali e questo non in una situazione di conflitto con le altre realtà, ma all'interno di un piano integrato. Il protocollo appena firmato, infatti, si inserisce organicamente nel ben più complesso "Programma Triennale di Promozione Turistica e Piano di Attuazione 2007" di 27 milioni di euro presentato alla Giunta regionale dall'Assessore al Turismo Massimo Ostillio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

  • Rapina in pizzeria in via Leuca: escalation di episodi criminali nella zona

Torna su
LeccePrima è in caricamento