Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

"Vogliofareimpresa!" la campagna di crowdfunding dell'incubatore di idee di impresa dell'unisalento

“Voglio fare impresa!” è il nome scelto per la campagna di crowdfunding avviata sulla piattaforma Eppela (www.eppela.com) e sviluppata dal Dipartimento di Scienze dell’Economia dell’Università del Salento per finanziare lo startup delle due idee di business più innovative che saranno sviluppate dagli studenti nell’ambito dell’Incubatore di Idee e di Imprese (IdI), giunto quest’anno alla seconda edizione.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Crowdfunding è una parola che, nel Salento, non siamo spesso abituati a sentire. Eppure, racchiude in sé l’essenza del mondo digitale: è fiducia, è collaborazione, è la volontà di dare forza alla proprie idee con micro-finanziamenti che partono dal basso.  

Per un gruppo di studenti della Facoltà di Economia dell’Università del Salento, il crowdfunding è voglia di fare impresa, ovvero di sperimentare idee di business innovative e di dar loro vita. Proprio per questo, “Voglio fare impresa!” è il nome scelto per la campagna di crowdfunding avviata sulla piattaforma Eppela (www.eppela.com) e sviluppata dal Dipartimento di Scienze dell’Economia dell’Università del Salento per finanziare lo startup delle due idee di business più innovative che saranno sviluppate dagli studenti nell’ambito dell’Incubatore di Idee e di Imprese (IdI), giunto quest’anno alla seconda edizione.

Il fatto che sia un Dipartimento Universitario a sviluppare una campagna di crowdfunding è già, di per se, un evento eccezionale; e lo è ancora di più se si pensa che l’avvio della campagna è stato ufficialmente dato il 3 dicembre dal Ministro di Dario Franceschini nell’ambito della BTO – la borsa del turismo online tenutasi a Firenze dal 2 al 3 dicembre, presso Fortezza dal Basso.

Il Preside della Facoltà di Economia, Prof. Amedeo Maizza: <contributor che hanno già creduto nella nostra iniziativa. Ciò testimonia attenzione ed interesse verso l’iniziativa nonché voglia di puntare sui nostri giovani, credendo nelle loro capacità e volontà di contribuire a far crescere il territorio salentino. L’incubatore di Idee vuol essere un momento di raccordo e di indirizzo della creatività e delle capacità imprenditoriali>>.

<crowdfunding o il viaggio studio che abbiamo organizzato alla BTO, sono proprio questo: attività degli studenti, per gli studenti>>.

Quattro gli indirizzi tematici scelti, su cui i ragazzi si cimenteranno: Innovazione e organizzazione dell’offerta turistica; Innovazione e organizzazione delle filiere produttive; Innovazione, organizzazione manageriale e processi gestionali; Innovazione nell’impresa sociale.

A guidarli ci saranno i docenti della Facoltà di Economia, ma soprattutto numerosi esperti e partner istituzionali, che li accompagneranno nelle diverse fasi di sviluppo e presentazione di un’idea di business, dando consigli su come gestire problemi, incrementare il parco servizi da offrire ai clienti e arrivare con successo sul mercato.

Nel progettare l’Incubatore, i docenti Amedeo Maizza, Francesco Giaccari e Stefano De Rubertis hanno lanciato due sfide: rilanciare la cultura d’impresa e realizzare un progetto formativo ambizioso e gratificante, dando un contributo alla qualità e alle opportunità di occupazione dei laureati UniSalento. Un’università che esce dalle aule e si fa ponte verso il futuro.

Per saperne di più:

“VoglioFareImpresa!” su Eppela: https://www.eppela.com/it/projects/6362-voglio-fare-impresa

Incubatore di Idee di Impresa (IdI UniSalento): https://www.economia.unisalento.it/790

 “VoglioFareImpresa! - Incubatore di Idee di Impresa” sui social:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vogliofareimpresa!" la campagna di crowdfunding dell'incubatore di idee di impresa dell'unisalento

LeccePrima è in caricamento