Wine net: conferenza di chiusura

Progetto avviato ad agosto 2012 e concluso il 30 novembre 2015

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Progetto avviato Agosto 2012 e concluso il 30 Novembre 2015

Partner progetto WINE NET

EPIRUS SA

REGIONE EPIRO

COMUNE DI KONITSA

Dr.ssa Alessandra Miccoli: Project Manager Comune di Cellino San Marco

Dr. Pierino Miglietta: Responsabile Unico Procedimento Comune di Cellino S.M.

Consigliere Alberico De Lorenzo: Comune di Cellino S.M.

Assessore Danilo Verdoscia: Comune di Guagnano

Partner Italiani coinvolti:

Comune di Cellino San Marco e Comune di Guagnano

OBIETTIVI SPECIFICI DI PROGETTO

  • Proteggere e preservare il patrimonio culturale e rurale legato all’enogastronomia ed alle produzioni locali,
  • Offrire un’alternativa interessante alla crescente domanda da parte dei turisti e degli abitanti per la fruizione del patrimonio culturale,
  • Promuovere l’interculturalità attraverso l’organizzazione di attività culturali e di informazione e la creazione di strutture di gestione comuni in questo campo, soprattutto con la creazione dei Centri Transfrontalieri,
  • Promuovere lo sviluppo locale e l’economia basata sulla produzione e la promozione dei prodotti agricoli, nonché lo sviluppo di forme di turismo tematiche come il turismo del vino (enoturismo),
  • Promuovere il networking attraverso l’organizzazione di conferenze congiunte, studi e attività pertinenti, che consentano lo scambio di esperienze tra tutte le parti interessate,
  • Favorire lo sviluppo transfrontaliero del commercio del vino e del turismo,
  • Migliorare le politiche locali orientandole allo sviluppo sostenibile rispettando e promuovendo i particolari aspetti culturali di entrambe le aree rurali,
  • Diffondere l’idea ed i risultati del progetto in tutta Europa e, in particolare, nelle regioni con caratteristiche simili, anche al di là dei Paesi partner.

PRINCIPALI RISULTATI REALIZZATI

  • Organizzazione di due eventi legati alla promozione culturale del vino, uno in Grecia ed uno in Italia.
  • Creazione di un portale web multilingue per la promozione della produzione di vino e del turismo nella zona transfrontaliera (Cellino e Guagnano)
  • Realizzazione di uno studio congiunto in relazione ai vitigni locali e ai tradizionali processi di produzione del vino (Cellino e Guagnano)
  • Produzione di un video-documentario congiunto (Cellino e Guagnano)
  • Creazione di un museo del vino pienamente operativo nel Comune di Konitsa.
  • Creazione di due EXPO HALL operative in materia di promozione e divulgazione della cultura vitivinicola nel Comune di Guagnano.
  • Attuazione di due seminari di formazione in Grecia e due seminari di formazione in Italia.
  • Realizzazione di 3 visite di studio in Grecia e di 4 visite di studio in Italia.
  • Creazione di una rete transfrontaliera per la promozione del turismo del vino e della produzione vitivinicola.

Il progetto «Cross-border Network for the Promotion of Wine Products / Rete transfrontaliera per la promozione dei prodotti vitivinicoli», viene realizzato in occasione della prima chiamata del programma ETCP «Grecia Italia 2007 – 2013» e l’intervento finanziato è per un importo complessivo pari a 1.240.500,00 €.

Il progetto prevede la partecipazione di diversi soggetti attuatori, quali come partner greci: Epirus SA – Agenzia per lo Sviluppo delle Autonomie Locali (Lead Partner), la Prefettura di Ioannina e il Comune di Konitsa e come partner italiani : il Comune di Cellino San Marco e il Comune di Guagnano.

Obiettivo generale del progetto «WINE-NET» è quello di promuovere il patrimonio culturale e naturale tramite lo sviluppo della vitivinicoltura tradizionale e dell’enoturismo (in qualità di sottocategoria del turismo rurale) nelle aree coinvolte. Quest’obiettivo è in conformità con l’obiettivo strategico del progetto che si tratta di rafforzare la competitività e la coesione territoriale nelle zone coinvolte, in sintonia con i propositi dello sviluppo sostenibile, ponendo in relazione il potenziale da entrambi i versanti dell’area transfrontaliera.

Nell’ambito della realizzazione del progetto, vengono comprese azioni come: Realizzazione di uno studio congiunto in relazione ai tradizionali processi di produzione e attuazione di un business plan in merito allo sviluppo del enoturismo. Creazione di un Museo di vino nel Comune di Konitsa, creazione di EXPO HALL del vino presso i Comuni di Cellino San Marco e Guagnano. Azioni di networking per la promozione dei prodotti e del enoturismo come un Forum Transfrontaliero, e azioni di formazione che comprendono l’attuazione di seminari di formazione aventi oggetto i prodotti vitivinicoli e la Gastronomia d’Epiro come anche realizzazione di visite di studio in Italia. Conferenze, Azioni di promozione dei prodotti vitivinicoli (viene prevista l’organizzazione di 2 azioni a tre giorni di presentazione – promozione dei prodotti vitivinicoli una in Grecia e una in Italia), Produzione di un video-documentario.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento