A Borgagne si rinnova la tradizione della Focara: il 15 febbraio accensione e concerto

Si rinnova anche quest'anno una delle più antiche manifestazioni religiose e civili di Borgagne, frazione di Melendugno, che giovedì 15 febbraio, alle ore 20.00, accenderà la tradizionale Focara dedicata alla lingua di Sant'Antonio da Padova.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Si rinnova anche quest'anno una delle più antiche manifestazioni religiose e civili di Borgagne, frazione di Melendugno, che giovedì 15 febbraio, alle ore 20.00, accenderà la tradizionale Focara dedicata alla lingua di Sant'Antonio da Padova. Un'occasione di raccoglimento quello della Focara che rimanda all'ascolto della Parola e alla metafora della luce che sconfigge le tenebre infondendo speranza nei cuori dei fedeli, ma da qualche anno a questa parte nel piccolo paese di Borgagne questa consuetudine è diventata anche motivo di svago grazie ad un gruppo di giovani che formano l'organizzazione dell'evento e che hanno introdotto delle novità al suo interno. Al rito dell'accensione della focara, infatti, farà seguito anche quest'anno l'atteso spettacolo pirotecnico e un momento musicale con il concerto dei TV Color, band salentina colorata e coinvolgente che concorrerà a scaldare la serata. Di seguito il programma della manifestazione tra riti civili e religiosi: Ore 18.30 - Processione Ore 19.00 - Santa Messa presso Oratorio Ore 20.00 - Benedizione e accensione della Focara A seguire concerto dei TV Color L'accensione della Focara e gli eventi correlati avranno luogo all'entrata di Borgagne, frazione di Melendugno, negli spazi adiacenti all'Oratorio.

Torna su
LeccePrima è in caricamento