Lunedì, 20 Settembre 2021
Eventi Campi Salentina

A Campi sboccia ancora la kermesse nazionale dei fiori

Torna la rassegna "Campi in Fiore 2008": floricultura, allestimenti floreali, concorsi a tema, arena spettacoli e mostre Di particolare rilievo la manifestazione collaterale "Giardino per un'amica"

fiori

Dalla Città del Libro alla Città dei Fiori, la ribalta nazionale per la cittadina di Campi Salentina è ormai una realtà. Si svolgerà infatti tra il 30 maggio e il 1° giugno prossimi la manifestazione "Campinfiore 2008" fortemente rievocata dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Como, e da Flaviana Borelli, assessore alle attività produttive. Una vera e propria kermesse del fiore curata sapientemente dall'architetto Luciano Palazzo e dal fiorista Lazzaro Schiavone, che sboccia nella centralissima piazza Libertà recentemente ristrutturata a tutto tondo, e che richiama gli esperti del settore da ogni angolo d'Italia e del mondo. Floricultura, allestimenti floreali, concorsi a tema, arena spettacoli e mostre sono il succo sintetico del ricco programma messo in piedi per questa nuova edizione di Campi in Fiore che si aprirà nella mattinata di domani con l'arrivo dei fioristi nella sala consiliare del Comune, dove il sindaco darà loro il benvenuto. Particolarmente significativa e originale l'iniziativa collaterale "Giardino per un'amica" curata da Gabriella Epifani. Si tratta di un'idea mai realizzata fino ad ora nel Salento che darà la possibilità ai diversamente abili di usufruire di un giardino fatto ad hoc per loro. Iniziativa ben accolta dall'Unione dei Ciechi di Lecce. Piante semplici e officinali come: il rosmarino, la menta, il geranio, le erbe cipolline dall'aroma più intenso potranno essere annusate da chi non potrà vederne i colori. I fiori e le piante saranno incastrate in alcune poltrone speciali con i nomi delle piante scritte in braille. I fiori saranno inoltre, collocati vicino a degli scivoli per permettere di usufruirne a chi è in carrozzina o chi la trasporta. Un giardino studiato con attenzione e sensibilità, la stessa, che l'amministrazione ha avuto nell'abbattimento delle barriere architettoniche di Piazza Libertà e delle nuove infrastrutture di Campi.

A fare da scenario principale come accennato la nuova Piazza Libertà, cuore pulsante della cittadina salentina, inaugurata la scorsa estate che ospiterà i fioristi provenienti da più parti d'Italia per partecipare al concorso nazionale di addobbi floreali. La gara consisterà nel preparare gli addobbi per un matrimonio: addobbo della Chiesa, la realizzazione del bouquet da sposa e macchina degli sposi. Una tre giorni intensa dove esperti del settore, si adopereranno a sbalordire il pubblico con gli allestimenti floreali, oltre ai concorsi a tema, spettacoli con esibizioni di danza, musica, passeggiata di trakking per i ragazzi, defilet e sfilate d'auto d'epoca. Nel pomeriggio di venerdì 30 maggio si entrerà nel vivo della manifestazione dove il pubblico potrà vedere in progress come si realizzano gli allestimenti floreali che addobberanno piazza Libertà. Nel cortile di Casa Calabrese Prato (Isola della Cultura) in via San Giuseppe, invece si potranno ammirare le immagini fotografiche dei partecipanti ai concorsi a tema "Blumen" e i piccoli giardini realizzati dagli architetti e designers per il concorso "Sogno di una notte di mezza estate". Sabato alle 10, l'appuntamento è nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie dove i dieci fioristi si contenderanno i premi con l'addobbo di uno dei dieci altari che verranno arricchiti da addobbi matrimoniali. Subito dopo è prevista la valutazione della giuria.

Nel pomeriggio i fioristi si sposteranno nelle auto d'epoca per ravvivarle di colori e fiori d'arancio, prima di farle sfilare con le modelle a bordo. Altrettanto ricca di eventi sarà la giornata di domenica 1° giugno che inizierà alle 9 con la valutazione della giuria dei giardini e delle proposte fotografiche dei due concorsi a tema. Alle 10 un momento dedicato ai ragazzi, che potranno partecipare al percorso di trakking nella Serra di Sant'Elia. Una passeggiata alla scoperta dei fiori e delle piante presenti con Antonio Rodia, botanico della sezione del Wwf di Lecce. Il pomeriggio alle 17,30 in piazza Libertà si potrà assistere alla creazione dei bouquet da sposa che saranno giudicati dalla giuria. Di seguito il pubblico potrà ammirare l'estemporanea "fiori e musica" una esibizione dei fioristi a tempo di musica. Solo in fine serata sarà proclamato il vincitore della quarta edizione di "Campi in fiore 2008" . La manifestazione si concluderà con la sfilata conclusiva a cura di Patrizia Ventura, che avrà inizio alle 21 in piazza Libertà con defilet di abiti da sposa, abiti proposti dall'Istituto scolastico Sitam-Lecce, di lingerie intervallati da esibizioni di Tango argentino. Fuochi d'artificio per il gran finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Campi sboccia ancora la kermesse nazionale dei fiori

LeccePrima è in caricamento