Eventi

A Lecce "The Miami international piano festival"

Dal 21 giugno al 4 luglio 2007 il capoluogo salentino ospiterà uno dei più importanti festival pianistici del mondo. Un'opportunità unica di ascoltare le nuove leve del concertismo internazionale

I pianisti Libetta-De Maria durante il concerto tenuto ai Teatini nel 2005

Dal 21 giugno al 4 luglio 2007 Lecce tornerà a respirare la grande atmosfera del concertismo internazionale grazie alla terza edizione del "The Miami international piano festival in Lecce". Quello di Miami è infatti uno dei più importanti festival pianistici del mondo, nato dalla collaborazione tra la Fondazione "Patrons of Exceptional Artists" e l'Associazione "Community Concert". E' approdato per la prima volta in Europa nel 2003 scegliendo come sede il capoluogo salentino e come referente l'associazione Nireo, selezionando e facendo esibire il meglio dei giovani talenti americani ed europei della tastiera, compreso il salentino Francesco Libetta.

Un grande successo replicato due anni dopo, nell'estate del 2005, con un risultato ancora maggiore. Proprio per questo la Fondazione "Patrons of Exceptional Artists" e l'associazione Nireo, con la collaborazione del Comune di Lecce e di Confindustria Lecce - che ha inserito il festival nei festeggiamenti per gli 80 anni della sua fondazione - ripropongono quest'anno la manifestazione, sempre con la direzione artistica di Francesco Libetta e quella organizzativa del critico musicale Eraldo Martucci, che lo affianca anche come consulente alla direzione artistica.

Il Festival rappresenta per il pubblico un'opportunità unica di ascoltare le nuove leve del concertismo internazionale, di incontrare note personalità della critica e del mondo culturale statunitense ed europeo, e per tutti gli appassionati costituisce un'occasione stimolante per confrontarsi con realtà artistiche di altissimo livello.
Tre concerti saranno al Teatro Italia di Gallipoli, in collaborazione con l'Istituto Mendelsshon: nella città bella suoneranno Grigori Sokolov e Francesco Libetta; una terza serata sarà dedicata a tre concerti per pianoforte e orchestra. Tutti gli altri si terranno a Lecce, al Teatro Paisiello, con tre serate speciali nel chiostro dell'ex Monastero dei Teatini. I Teatini ospiteranno la serata d'apertura del 21 giugno con tre concerti per pianoforte ed orchestra di fiati (l'Orchestra del Master del Conservatorio Schipa di Lecce).

Tra gli altri artisti che si esibiranno ci sono il direttore William Noll, il cubano Jorge Luis Prats, l'ucraino Alexander Gavrylyuk, il russo Ilia Ityn, lo statunitense Adam Neiman e il nostro Emanuele Arciuli. Oltre ai concerti serali, per l'intera durata del Festival si terranno masterclass, conferenze e concerti di musica da camera pomeridiani presso il Museo "S. Castromediano di Lecce", dove sarà anche allestita una mostra dedicata alle "Macchine del suono".

Per informazioni www.nireo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lecce "The Miami international piano festival"

LeccePrima è in caricamento