rotate-mobile
Eventi

A settembre la seconda edizione del corso di primo livello di “assaggiatore di vino”

Il percorso formativo è organizzato dalla delegazione Onav di Lecce

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

LECCE - Dopo la cerimonia di consegna dei diplomi, con la quale si è conclusa ufficialmente la prima edizione del Corso di primo livello di “Assaggiatore di vino”, organizzato nel Salento dalla delegazione Onav di Lecce, sono già aperte le iscrizioni per la seconda edizione.

Il corso, che avrà inizio a fine settembre 2024 e si concluderà entro l’anno, è articolato in sedici lezioni teorico-pratiche e comprende l’assaggio tecnico di oltre 50 vini, un esame teorico-pratico per ottenere la qualifica di "Assaggiatore" e la cerimonia di consegna del relativo diploma.

Il corso è aperto a tutti, e in particolare a chi ama il vino, ma è privo di qualsiasi esperienza, e proprio per questo desidera imparare un metodo di assaggio che gli permetta di valutare il vino e parlarne con competenza.

Oltre alla tecnica di assaggio, il corso offre un percorso didattico che affronta tutto il ciclo produttivo, dalla vigna fino al bicchiere con docenti competenti, ma con un taglio divulgativo. Tra i tanti argomenti che saranno affrontati nel corso: la legislazione e classificazione dei vini, le tecniche di vinificazione, le operazioni di cantina, l'enografia regionale.

Come la prima edizione, le lezioni si terranno presso la masseria dell'Agriturismo Sant'Andrea a Muro Leccese. E' riservato uno sconto per chi si iscriverà entro il 31 luglio. Info dettagliate sul corso collegandosi al sito www.onav.it, telefonando al 333-6003903 o scrivendo una mail a lecce@onav.it.

a settembre al via la seconda edizione del corso di primo livello di “assaggiatore di vino”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A settembre la seconda edizione del corso di primo livello di “assaggiatore di vino”

LeccePrima è in caricamento