Sabato, 24 Luglio 2021
Eventi

Ada Fiore con il suo “Vota Socrate” ospite nello studio di Otto e mezzo

Il sindaco di Corigliano d'Otranto sarà domani, alle 20.30, su La 7, ospite della giornalista Lilli Gruber. L'occasione sarà anche un momento di confronto con la collega Elisabetta Tripodi, che svolge lo stesso ruolo in Calabria

CORIGLIANO D’OTRANTO - Ada Fiore, sindaco di Corigliano, sarà il 18 gennaio 2014 alle ore 20,30 ospite su La7 della trasmissione di attualità e costume “8 e mezzo” condotta dalla giornalista Lilli Gruber. In studio con Fiore anche lo scrittore e giornalista Beppe Severgnini con il quale si dibatterà di filosofia e di problematiche a carattere filosofico che toccano da vicino la nostra esistenza.

L’occasione televisiva sarà inoltre un momento di confronto anche tra due sindaci donna, di due realtà differenti: una salentina appunto con la Fiore e una calabra con Elisabetta Tripodi. Occasione di testimonianza  pertanto di due esperienze politico-amministrative del sud d'Italia, che cercano di sfatare con il loro operato i tantissimi luoghi comuni della politica come malaffare.

A Corigliano d'Otranto, Ada Fiore è riuscita a rendere questa deliziosa comunità un luogo in cui la filosofia, suo grande amore, la fa da protagonista. Infatti il primo cittadino ha realizzato con il placet e la collaborazione della sua illuminata amministrazione l’ormai celebre "Giardino di Sophia", un parco dedicato alla filosofia (open 24 hours, perché il pensiero non va mai in vacanza) nella speranza che possa diventare un modello da seguire dalle altre realtà salentine e dall'Italia intera, giungendo a essere una possibile strada per uscire dalla crisi e tentare concretamente di liberarsi dalle catene stritolanti del mercato contemporaneo.

Ada Fiore è autrice di un libro (che è parte integrante di questo ampio progetto socio/filosofico) dal titolo Vota Socrate edito da Lupo editore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ada Fiore con il suo “Vota Socrate” ospite nello studio di Otto e mezzo

LeccePrima è in caricamento