Eventi

Agrifeudi scommette sulla Puglia per un innovativo modello esperienziale di turismo

Partirà dal Salento, dal 14 al 16 dicembre, il test di Agrifeudi per viaggiatori “rootisti” a caccia di esperienze autentiche nel Salento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Un itinerario inedito nella forma e nell'approccio

Saranno la città di Lecce e la Grecìa Salentina, dal 14 al 16 dicembre, ad ospitare il test di Agrifeudi per un innovativo modello partecipato di proposte esperienziali, incentrato su un giusto equilibrio tra esperienze nuove e antiche tradizioni, vera identità e anima dei luoghi.

Dove la Puglia eccelle: ospitalità, artigianato, arte e tradizione da raccontare e vivere

In virtù dello standard di qualità dei servizi offerti, sono state selezionate e coinvolte nella sperimentazione eccellenze del territorio, non solo in termini di ospitalità, come alberghi e masserie di pregio, ma anche in termini di operatori locali di enogastronomia, artigianato, folklore, benessere, senza tralasciare l'aspetto artistico-culturale.

Un nuovo stile comunicativo accomunerà tutti gli attori sociali locali, pur nella diversità di competenze e ruoli.

Una commedia itinerante a caccia di radici, vissuta in prima persona

La volontà di AGRIFEUDI, nei tre giorni di test, è quella di dare al viaggiatore un assaggio del suo stile esperienziale attraverso una commedia itinerante in tre atti il cui racconto e la cui messa in scena avvengono durante la stessa esperienza di viaggio, alla ricerca e alla scoperta delle più diverse e significative radici nel cuore, nello spirito del territorio e attraverso le genti che lo popolano.

Non più turista ma attore del viaggio: un rootista.

AGRIFEUDI ha voluto anche definire la figura di un nuovo turista, inteso come protagonista di questa inedita esperienza chiamandolo: rootista, cittadino di qualche giorno. Il rootista sarà un cittadino attivo e partecipe dei luoghi che visita.

Saranno proprio le strutture ricettive coinvolte a selezionare tra i loro clienti i rootisti sperimentatori da coinvolgere nel test. Per questa prima esperienza, il tema è "Tradizione contadina", declinato nei termini de "la Terra", "il Lavoro", "le Masserie".

AGRIFEUDI è una società di promozione turistica fondata dalla pugliese Letizia Sinisi con un direttivo in gran parte al femminile e di origine pugliese. L'innovazione dell'iniziativa nasce dall'introduzione di un modello organizzativo "partecipato" di sviluppo e valorizzazione territoriale, che raccoglie, in una vera e propria cornice, selezionate eccellenze di un territorio, coordinate e gestite attraverso tre calendari annuali di esperienze tematiche, integrate e stagionali, erogate da operatori locali aperti tutto l'anno e prenotabili a distanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrifeudi scommette sulla Puglia per un innovativo modello esperienziale di turismo

LeccePrima è in caricamento