Al via "Campissima": un viaggio sensoriale tra cultura, arte, musica e prodotti

Il 18 e 19 ottobre a Campi Salentina si svolgerà “Campissima”, un evento organizzato da Marina Errico e Mario Daven, presidente e vicepresidente dell’Ente Fiera di Campi, in occasione dei festeggiamenti religiosi e civili dedicati alla Madonna della Mercede. Ricco il programma di eventi culturali-enogastronomici

CAMPI SALENTINA – Sarà un week end all'insegna della cultura, arte, musica, prodotti, idee e devozione. Campi Salentina il 18 e 19 ottobre in occasione dei festeggiamenti religiosi e civili dedicati alla Madonna della Mercede si apre a turisti e salentini con “Campissima”, la manifestazione che si propone di dare enfasi ai sensi attraverso vie, strade, cortili, piazze, chiese, monumenti cittadini con una serie di eventi culturali ed enogastronomici capaci di coinvolgere tutti gli appassionati food e wine. Un evento che è un vero e proprio “viaggio sensoriale”, organizzato da Marina Errico e Mario Daven, presidente e vicepresidente dell’Ente Fiera di Campi, in collaborazione con l’Associazione PugliaExpo, Apulia Film Commission, I.M.T. & Co ImovePuglia.TV, con il patrocinio e sostegno della Regione Puglia-Area Politiche Sviluppo Rurale e il marchio “Prodotti di Qualità Puglia”.

Ricchissimo il “percorso gastronomico” che si districa tra “la piazza della birra” con bionde, rosse e scure pugliesi, “la piazza del vino” con una selezione delle migliori aziende vitivinicole pugliesi, da gustare con sacca e calice, guidati da sommelier esperti. e ancora, “le strade e le corti gastronomiche” con una selezione di forni a legna, pastifici, aziende casearie, norcine, dolciarie, ortofrutticole e il “good street food” alla pugliese - il cibo di strada da gustare con tutti i sensi. I protagonisti racconteranno le tradizioni e le particolarità dei loro cibi. Tra le tante bontà, bombette, zampina, panzerotti, puddica brindisina, fritto di paranza, il particolarissimo arancino di riso, patate e cozze, e la pasta fresca fatta al momento.

Tanti gli appuntamenti culturali con “gustolab” dedicati all'educazione al gusto tra salute e portafoglio, con libri a tema, dibattiti, laboratori didattici e  mostre fotografiche. Il “percorso artistico” si svilupperà per il centro storico con visite guidate tra palazzi, cortili e chiese come quelle di Santa Maria delle Grazie, Sant’Oronzo, San Giuseppe, San Leonardo e dell’Assunta, mentre nell'Ex Biblioteca va in scena la “Art Night” con i ragazzi dell’oratorio Don Bosco che esporranno opere di artisti locali. Una chicca la offre Apulia Film Commission che proporrà la proiezione di "Progetto Memoria-Le tradizioni, i luoghi, i personaggi della Puglia raccontati dal cinema". Ricco anche il “percorso musicale” con la rassegna di concerti disseminati in diverse location di Campi che allieteranno la serata con note dal blues, al soul, al jazz, latina, etnica e folk curata dal musicista Maurizio Petrelli.

Passeggiare per le strade e i vicoli di Campi diventa un nuovo modo di coinvolgere i sensi, annusando, toccando, degustando, guardando, e ognuno può trovare quello che cerca: basta cambiare strada, imboccare una corte , fermarsi in una piazza per cambiare il corso di una serata.

“Dietro la novità della rassegna Campissima c’è un progetto a lungo termine – dichiara Marina Errico, presidente dell’Ente Fiera di Campi, che annuncia– la Fiera mercato della Madonna della Mercede è in via di trasformazione a livello logistico ed organizzativo e diventerà, nel giro di un quinquennio, una delle rassegne più importanti del sud Italia grazie all'idea e all'operosità del vicepresidente dell'Ente Fiera Mario Daven.”

“Campissima” si contraddistingue per il marchio di qualità targato “Puglia Expò”, l’Associazione costituita da imprenditori, cuochi, esperti di comunicazione e di promozione eco-enogastronomica, che condividono le proprie esperienze al fine di contribuire in modo innovativo e originale alla valorizzazione del patrimonio agroalimentare, ambientale, turistico e culturale regionale. “Raccontare la Puglia, questa è la sfida che “Puglia Expo” raccoglie- spiega il presidente, Michele Bruno- impegnandosi a far conoscere, tutte le sfaccettature di una regione generosa, caratterizzata da una biodiversità straordinaria e attraversata da culture diverse, ognuna con la propria ricchezza, la propria identità, i propri sapori e saperi”.

Il sindaco di Campi Salentina, Egidio Zacheo, sottolinea “La macchina si è messa in moto e credo che quest’anno ci saranno novità importanti e tante altre ne verranno seguendo l'ottica del sapersi innovare e intercettare le nuove tendenze . Mi preme evidenziare la grande partecipazione delle scuole, dei giovani, dei giovanissimi: devono essere informati sulla storia del loro paese e sull’importanza di questa Fiera che affonda le sue radici in tempi molto lontani, a testimonianza del ruolo importante che ha avuto nel circondario Campi Salentina”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un infopoint è allestito in Piazza Unità d’Italia all’altezza della Piazzetta dei Vigili Urban. Info e programma dettagliato della due giorni su www.campinfiera.it e la pagina facebook in continuo aggiornamento “Campissima”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento