Sabato, 18 Settembre 2021
Eventi Gallipoli

Al via i laboratori di "Ientu Te Cinema"

Prima tappa del festival del cinema e delle arti visive promosso da "Lampade & Carboni". Il concorso video "I Corti delle Corti" chiama a raccolta documentaristi, registi e aspiranti comunicatori

Ientu te cinema

Ientu te Cinema, il Festival-Laboratorio del Cinema e delle Arti Visive (in collaborazione con Cinema del Reale) presenta i laboratori di aprile e chiama a raccolta i filmakers e gli aspiranti cineasti a riflettere sul tema urbano della "corte".

Entra nella sua fase operativa il festival nato su input dell'associazione culturale "Lampada&carboni" con "I Corti delle Corti", un concorso video ed insieme un laboratorio per documentaristi, registi, aspiranti comunicatori che vogliano usare l'audiovisivo per produrre documenti, racconti, riflessioni sul territorio, sperimentare linguaggi espressivi, mescolare generi e strutture narrative.

L'unità minima urbana della corte gallipolina è il contenitore di questo percorso, proposto e pensato come un'esperienza creativa collettiva, che le minitroupe distribuite nel centro storico condivideranno con i cittadini e gli abitanti delle corti, fonte di conoscenza e d'informazioni, potenziali attori, punti di riferimento per l'ispirazione nella costruzione del film: la corte è spazio fisico, cortile racchiuso tra i fabbricati, teatro di piccole dinamiche quotidiane, ed è anche spazio simbolico di relazione e scambio. Dal 14 al 30 aprile nel centro storico di Gallipoli si scriveranno storie, si parlerà di forme del vivere contemporaneo, si rifletterà sui valori della socialità, dell'aggregazione, della solidarietà e si farà del territorio il protagonista di un'officina di idee, come è nello spirito e nelle intenzioni di Ientu te Cinema.

Contestualmente a "I Corti delle Corti", la direzione artistica del Festival ha pensato di creare un'opportunità formativa ulteriore, invitando Paolo Pisanelli, del Laboratorio di Comunicazione Bigsur di Lecce, a tenere il seminario-laboratorio "Filmare il Reale": dal 20 al 24 aprile, durante lo svolgimento delle riflessioni sulle corti ma senza coincidenze di orari, Pisanelli articolerà gli incontri del seminario tra teoria e pratica con un percorso formativo di sguardo e ascolto, per approfondire poetiche e pratiche dell'attività di filmaker e stimolare riflessioni e pensieri sul racconto in immagini del Sud.

I cortometraggi realizzati durante "I Corti delle Corti" confluiranno nel concorso di giugno, che avrà luogo a Gallipoli durante il Festival "Ientu te Cinema" (in programma dall'8 al 16 giugno prossimi). Una giuria di professionisti del cinema e dell'audiovisivo si presterà al gioco di premiare i tre lavori ritenuti più meritevoli e sarà protagonista di tre giorni d'incontri didattici con proiezioni e dibattiti e di altrettante occasioni di incontro col pubblico (tra le adesioni artistiche: Alessandro Piva, Michele Fasano, Pippo Mezzapesa, Michele D'Attanasio, Enza Negroni, Alessandro Gagliardo, Ippolito Chiarello).


I lavori premiati saranno pubblicati in dvd, come prodotto didattico sull'attività del Festival e veicolo promozionale del territorio di Gallipoli e del Salento, e altresì proiettati nella manifestazione "Cinema del reale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i laboratori di "Ientu Te Cinema"

LeccePrima è in caricamento