Venerdì, 18 Giugno 2021
Eventi

Al via “Vicoli d’arte”: poesia, arte e cultura nel centro storico di Matino

La serata del 21 agosto sarà all'insegna della magia. Circa 50 artisti, tra giocolieri, musicisti e funamboli, nel cuore del comune del basso Salento

Il centro storico, a Matino

MATINO – Al via la prima edizione di "Vicoli d'arte" nel centro storico di Matino. La manifestazione partirà il prossimo 21 agosto “per celebrare la magia di uno dei borghi più antichi e suggestivi del Salento. La serata, sarà dedicata a tutti coloro che amano la cultura, l'arte e la bellezza, poiché lo spirito sarà proprio quello di sviluppare un intenso dialogo tra il vissuto dell'antico borgo e le narrazioni dei lavori curati dagli artisti che intenderanno partecipare alla manifestazione.

Per un giorno, lanterne artistiche e decorative, illumineranno lo scenario del Centro Storico di Matino che sarà animato da spettacoli adatti per grandi e piccini. Spazio poi alla poesia, alla tradizione, all’arte e alla cultura. Non mancherà nemmeno l’artigianato locale con le sue mostre d'arte. In un circuito complessivo di 1un chilometro e mezzo, sarà prevista l’esibizione di circa 50 artisti tra musicisti, giocolieri e funamboli. Confermata anche la presenza della compagnia degli artisti di strada “Girovaghi” di Casarano. Con loro, si unirà anche in via del tutto eccezionale Silvio Gioia da Bari, con il suo spettacolo delle “Ombre”.

Si spazierà dalla Pizzica con la grande voce di Anna Cinzia Villani, passando al Jazz con il trio femminile “Diode”, fino ad arrivare al grande ritmo ska e reggae degli “Illegal Trio”.  L’evento sarà coordinato da Sergio Lecci, con la la collaborazione di Giordano Indraccolo, Luca Cataldo, Giuseppe Leopizzi, Enrica Romanazzo, Barbara Felline e tutti i volontari che hanno contribuito all’iniziativa. Patrocinata dalla Provincia di Lecce e dai Comuni di Matino, Casarano e Parabita, l’evento  vede anche il supporto dell’associazione “Amici del presepe” di Matino, della Pro Loco, dell’associazione Girovaghi di Casarano e di quella “Animazione in gioco” di Matino. Ma non è tutto.

In programma, anche gli eventi  all'interno del Palazzo Marchesale di Piazza San Giorgio, dove sarà presente l'artista salentina Tania Pagliara e Gino Leonardo De Mitri, storico della scienza e specialista di sistemi tassonomici, nonché autore della "Storia biomedica del tarantismo nel XVIII secolo". Sarà proprio il tema del tarantismo, ad essere trattato nella suggestiva atmosfera di un frantoio ipogeo matinese, prima di dare spazio alla serata, con l’esibizione musicale della “Pizzica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via “Vicoli d’arte”: poesia, arte e cultura nel centro storico di Matino

LeccePrima è in caricamento