Lunedì, 27 Settembre 2021
Eventi

Alle 7 meno 5 le "Manifatture Knos" aprono all'arte

Dopo più di dieci anni riaprono i locali che ospitarono la scuola di formazione professionale per operai. Nei prossimi mesi le Manifatture Knos apriranno a Lecce un centro per l'arte e la cultura

Dopo più di dieci anni riaprono i locali che ospitarono la scuola di formazione professionale per operai. Nei prossimi mesi le Manifatture Knos si trasformeranno in un centro multidisciplinare dedicato alla cultura e all'arte contemporanea. Sabato 17 novembre alle ore 18.55 si terrà l'inaugurazione delle Manifatture Knos, in via Vecchia Frigole a Lecce. Le Manifatture Knos nascono all'interno della struttura che per oltre trent'anni ha ospitato la scuola di formazione professionale per operai metalmeccanici ed elettrotecnici creata dai Salesiani a metà degli anni '60.

Lo spazio, di circa quattro mila metri quadri coperti, abbandonato da una decina di anni, viene oggi restituito alla città come centro multidisciplinare dedicato alla cultura e all'arte contemporanea. Il progetto di recupero dell'ex Cnos, promosso e portato avanti dall'associazione culturale Sud Est e dalla Provincia di Lecce, attuale proprietaria dell'immobile, è sostenuto da varie associazioni che operano in ambito creativo a livello locale, nazionale e internazionale.

L'obiettivo è quello di creare un luogo di incontro tra professionalità ed esperienze diverse per la ricerca, la formazione e la produzione nei vari ambiti culturali e artistici. L'idea di promuovere la collaborazione interdisciplinare per stimolare il territorio e attrarre competenze esterne ad esso, si coniuga con l'esigenza di dare vita a uno spazio non settorializzato e non finalizzato alla creazione di singoli eventi.
Il progetto, piuttosto, partendo dal recupero della memoria e dello spirito del luogo, è rivolto a promuovere una nuova idea di lavoro che sappia integrare le diverse forme del sapere contemporaneo.

All'interno delle Manifatture Knos le attività si articoleranno su tre piani: la formazione, con laboratori di teatro, cinema e audiovisivi, musica, riciclo dei materiali e arti applicate; la ricerca, con l'organizzazione di seminari, convegni, festival, residenze artistiche, progettazione partecipata; la promozione e la produzione di spettacoli, concerti, mostre, eventi culturali.
L'inaugurazione prenderà il via simbolicamente alle 18.55 orario sul quale si era fermato il grande orologio posto al centro del capannone.

Dal 24 novembre al 15 gennaio le Manifatture Knos ospiteranno inoltre la mostra "Latino Latino" Arte Contemporanea in America Latina attraverso l'Italia Centro Sud a cura di Irma Arestizabal e Raffaella Guidobono. Latino Latino" presenta la ricerca di artisti appartenenti a Centro e Sud America, il cui lavoro negli ultimi tempi si è caratterizzato per la valenza estetica e la possibilità di rompere le barriere per focalizzarsi sul rapporto dell'uomo con la società contemporanea e il mutamento dei valori in corso.

La mostra prevede una panoramica di artisti consolidati accanto ad artisti emergenti con la collaborazione d fondazioni e gallerie italiane e straniere che da tempo presentano in esclusiva il loro lavoro: Alla selezione si affiancano 15 artisti italiani con un lavoro che abbia analizzato le radici dei paesi sudamericani. La mostra sarà ospitata anche a Roma, Napoli, Bari, Cosenza, Palermo e Trapani.

Manifatture Knos
via Vecchia Frigole 34 - Lecce

0832394873 - manifattureknos@gmail.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle 7 meno 5 le "Manifatture Knos" aprono all'arte

LeccePrima è in caricamento