Eventi

Andrea Camilleri “psicanalizzato” dal terapeuta: letteratura e pensiero in un libro

Sarà presentato a Lecce, nel pomeriggio di venerdì, il volume scritto da Giuseppe Fabiano e intitolato “Nel segno di Camilleri”

Giuseppe Fabiano assieme ad Andrea Camilleri

LECCE – Dalla narrazione psicologica alla psicopatologia. Due lembi di un unico tessuto, ricucito nel libro Nel segno di Andrea Camilleri”, scritto da Giuseppe Fabiano per Franco Angeli Editore. Sarà presentato nel pomeriggio di domani, a Lecce, presso la Libreria Adriatica di Porta Napoli. A discutere con lo psicoterapeuta e pubblicista, sarà il giornalista Massimo Barbano, vicecapo redattore leccese de La Gazzetta del Mezzogiorno. 

Il libro si propone all’attenzione di un pubblico vasto e variegato: dallo psicologo in formazione al professionista e operatore della Salute Mentale e della relazione d’aiuto in generale, dal lettore appassionato all’ammiratore di Andrea Camilleri.  L’autore, nella prima parte del libro, con un linguaggio chiaro e comprensibile, definisce concetti e termini psicologici di base, ne amplia di conosciuti e ne aggiunge di originali, quindi concentra la sua attenzione sulla forza del pensiero narrativo.

L’analisi di questa straordinaria e necessaria abilità intellettiva consente di evidenziarne il ruolo essenziale nella vita e nell’evoluzione dell’essere umano, valorizzandone l’importanza anche nella professione psicologica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Camilleri “psicanalizzato” dal terapeuta: letteratura e pensiero in un libro

LeccePrima è in caricamento