Lunedì, 20 Settembre 2021
Eventi Cutrofiano

Apres La Classe, tre concerti di fila al Jack 'n Jill

Mercoledì 11, giovedì 12 e venerdì 13 febbraio (inizio ore 22, ingresso 10 euro) il Jack'n'Jill di Cutrofiano ospita tre imperdibili concerti degli Apres La Classe

apres_la_classe-2

Mercoledì 11, giovedì 12 e venerdì 13 febbraio (inizio ore 22, ingresso 10 euro) il Jack'n'Jill di Cutrofiano ospita tre imperdibili concerti degli Apres La Classe. Il gruppo salentino si congeda dal suo pubblico con una serie di concerti in piccoli live club, dopo un lunghissimo "Luna Park Tour". Infatti dalla fine di febbraio la band si dedicherà interamente alla lavorazione del nuovo disco in uscita per l'autunno 2009. Attenzione: i biglietti per mercoledì 11 febbraio sono esauriti!

La band, nata nel 1996, esordisce ufficialmente nel 2002 con l'etichetta Edel Italia. L'album di debutto è Après la Classe, il cui brano Paris diventa subito una hit nelle discoteche e nelle radio italiane prima di essere scelta come sigla di uno spot televisivo nazionale. All'interno anche una divertente rilettura di Ricominciamo di Adriano Pappalardo ed un pugno di brani tradizionali come Lu rusciu te lu mare e Kalinifta. Seguono altri successi, Un numero, Luna park (promosso con un tour che porta la band in tutta Italia) e il cd Live che contiene l'inedito Il Miracolo, una rilettura del brano di Vasco Rossi Gli Angeli e un dvd con vari video della band. La loro punkchanka è un'insperata miscela di ingredienti calibrati da un cuoco sapiente, dove tutto ha un sapore naturale e speziato ma al contempo morbido e seducente, è facile immaginare concerti come feste, ove l'invettiva non è mai lo slogan e dove l'umanità della proposta viene sempre a galla, dove l'energia non è mai distruttiva e rende indimenticabile serate fatte di canzoni sempre più belle e mature.

Prevendite presso: Jack'n Jill - Cutrofiano (329.2273200)

Skatafashow - Aradeo (08331855454)

Zona Franca - Galatina (0836.563920)

Venerdì 13 febbraio, al Kalì di Melpignano, spazio invece al trio composto da Emanuela Gabrieli (voce), l'argentino José Luis Molteni (fiati) e Palmiro Durante (chitarra). In occasione del decennale dalla morte di Fabrizio de Andrè, questo trio di musicisti gli rende omaggio attraverso la riproposizione dei più emozionanti brani tratti dal repertorio del grande cantautore genovese. A cantare Faber è, insolitamente, la voce di una donna, quella di Emanuela Gabrieli, eclettica interprete della tradizione musicale salentina e attiva in numerosi progetti che attraversano vari generi musicali. Un live intimo e raccolto per tenere vivo il ricordo dell´indimenticato poeta della canzone italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apres La Classe, tre concerti di fila al Jack 'n Jill

LeccePrima è in caricamento