Arezzo Wave Band: la sfida è iniziata

Ieri i primi concerti per le selezioni dei due posti nella finale regioanle. La manifestazione prosegue oggi e domani, al Jack ''n Jill di Cutrofiano

Sono iniziate ieri, e proseguiranno oggi, le selezioni salentini della ventunesima edizione del festival Arezzo Wave Band. Sul palco del Jack''n Jill di Cutrofiano si sono avvicendati gli Abash, i Superpartner, i Dinamo e le Supersquillo. Questa sera, invece, si esibiranno gli Otakatroi, gli Ashram, gli Shank ed i Malgarbo. La manifestazione chiuderà domani con i Logo, i Wild Leaves, i Senza Rancore Fran e gli Spread Your Legs.

Fra queste 12 band, le due vincenti potranno partecipare alla finale regionale che si terrà sabato 17 marzo a Grottaglie.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ingresso è gratuito. Tutti i concerti iniziano alle 22. Per informazioni: www.coolclub.it e www.arezzowave.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento