Artisti salentini in mostra a Treviso

Gi artisti salentini Fabio Maddalo ed Eliana Calò espondono i loro dipinti a Treviso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sabato 4 Novembre 2017 è stata inaugurata presso l’Associazione Culturale “Don’t Panic – 42” con il patrocinio del comune di Treviso la mostra d’arte dal titolo “Tracce di colore” Biennale d’Arte Contemporanea Italiana (Lecce) Questa edizione ha visto la presenza di 21 artisti di varie tendenze artistiche provenienti da tutta Italia. Un percorso di alto livello in cui il filo conduttore è la passione per l’arte, l’espressione dei colori e dei sentimenti in tutte le loro forme. Titolare dell’evento il giornalista Raffaele de Salvatore, la mostra è stata curata e presentata dalla dott.ssa Carla Gallarato che durante la serata inaugurale ha fornito una recensione critica dei quadri in mostra. Tutto questo ha avuto un notevole successo anche per la presenza di un pubblico particolarmente interessato e numeroso. La manifestazione ha toccato tappe nazionali ed internazionali nelle più importanti città tra cui Milano, Monreale (Pa), Colleferro (Rm), Arezzo, Bologna, Sassulo (Md), Sondrio, Cosenza, Roma, Soncino(Cr), Baveno (Verbania), New York, Buenos Aires. Come spiega Raffaele de Salvatore, “lo scopo è quello di far conoscere al pubblico validi artisti contemporanei, i quali con il loro operato stanno segnando il mondo attuale dell’arte italiana.” La prossima tappa sarà Ning Bo in Cina. La mostra sarà visitabile fino al 18 Novembre 2017.

Torna su
LeccePrima è in caricamento