rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Eventi

Identità e la complessità dei rapporti familiari: in scena “Aspettando Manon”

Lo spettacolo teatrale sabato 23 ottobre, a Lecce. Sul palcoscenico Giuseppe Lanino, nel progetto il progetto e la regia sono di Luca Mazzone

LECCE  - Un nuovo appuntamento, sabato 23 ottobre, presso il Teatro Koreja di Lecce. In scena “Aspettando Manon” del Teatro Libero di Palermo, tratto da La morale del centrino. Ovvero come sopravvivere a una mamma siciliana di Alberto Milazzo.

Basato sull’umorismo, lo spettacolo  racconta il rapporto fra un figlio “resistente” e una madre palermitana tirannica. Una storia che parla di relazioni, d’amore, del rapporto filiale e di un’attesa della felicità. Sul palcoscenico Giuseppe Lanino, nel progetto il progetto e la regia sono di Luca Mazzone.

Il rapporto di un figlio e di sua madre, della vita di un figlio, della sua felicità e dell’affermazione del sé.  L’ospite d’onore, Manon appunto, non c’è e in attesa del suo arrivo ne scopriremo il profilo e il rapporto che intercorre tra lei e Andrea. Il romanzo “La morale del centrino” di Alberto Milazzo è un divertissement che con gusto e leggerezza affonda le mani in un tema difficile e spinoso come quello dei rapporti familiari Le difficoltà e l’accettazione dell’altro e il coming out come difficile atto da compiere all’interno degli schemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identità e la complessità dei rapporti familiari: in scena “Aspettando Manon”

LeccePrima è in caricamento