Eventi

Per l’ultimo appuntamento del Baxta Festival arrivano “I barbari”. Al via la prima nazionale

A partire da questa sera andrà in scena l'ultimo degli appuntamento della quarta edizione della rassegna teatrale. Lo spettacolo sarà ripetuto anche nei prossimi giorni, a Vaste, la frazione di Poggiardo. "I barabri" è una pièce della compagnia dei Borgia di Barletta

Gianpiero Borgia

VASTE (Poggiardo) - Si conclude  il “Baxta Festival - Festival del Teatro antico” con l'ultimo spettacolo in programma il  6 settembre, in replica 7 e 8,  a Vaste di Poggiardo. Domenica andrà in scena in prima nazionale, in località “SS. Stefani”, nella suggestiva area archeologica della città messapica, lo spettacolo "I barbari - Racconto dello straniero" della compagnia Teatro dei Borgia di Barletta.

“I Barbari”  è la storia di una donna che molti italiani ed europei incontrano spesso, per caso, sulla propria strada: una giovane migrante, scappata dal proprio paese e arrivata in Italia con la speranza di un futuro migliore, e finita poi sulla strada, a prostituirsi, per amore di un uomo da cui si crede ricambiata, da cui ha due figli, ma che in realtà la sfrutta Lo spettacolo nasce all'interno del workshop teatrale "Le terre di mezzo" condotto da Gianpiero Borgia in collaborazione con Fabrizio Sinisi ed Elena Cotugno. Spettacolo creato per la conclusione del Festival, è frutto di una scrittura collettiva dei partecipanti alla fase laboratoriale delle attività del workshop.

Un percorso creativo centrato sul tema della “estraneità e periferia" in cui il mito greco offre moltissimi spunti di approfondimento, soprattutto Medea, simbolo del mondo “barbaro” – ovvero di tutto ciò che non è integrato nel sistema – filo conduttore del percorso, fino ai temi di “estraneità” più vicini al presente, come la tragica emergenza dei migranti  Il festival, affidato alla direzione artistica dell’attore e regista Salvatore Della Villa, è organizzato dal Comune di Poggiardo in collaborazione con il Sistema ambientale e culturale “Serre salentine” e il Centro di educazione ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l’ultimo appuntamento del Baxta Festival arrivano “I barbari”. Al via la prima nazionale

LeccePrima è in caricamento